Happy Casa Brindisi espugna Bologna

BRINDISI- Matinèe d’ordinanza per la Happy Casa Brindisi contro la Fortitudo di Bologna e vittoria (70-95), che si dispiega durante l’evoluzione della partita in modo prepotente e con l’attitudine di una squadra convinta dei propri mezzi.

Occorre sottolineare la prova d’insieme del team, ma è doveroso evidenziare l’apporto di Joshua Bostic, autore di una prova di grande efficacia dal punto di vista realizzativo (20 punti), nel giorno in cui i brindisini denunciano l’indisponibilità di Zanelli oltre a quella nota di Harrison.
La partita è incerta solo nel primo quarto con le due squadre che si equivalgono nel punteggio e nel gioco, Brindisi riesce con Thompson a chiudere il quarto in vantaggio di un punto (21-22), la rottura della contesa arriva presto nel secondo quarto, la Happy Casa copre bene gli spazi difensivi e ottimizza quelli in attacco, Krubally in area regala ai compagni presenza e dinamismo, arrivano 10 punti consecutivi che scavano il primo divario tra le due squadre, venti minuti di gioco si fermano sul punteggio di (34-48).
Il ritorno della Fortitudo non si evidenzia al ritorno in campo delle squadre, la squadra bolognese è incapace di arginare quella brindisina che al contrario gioca il pallone in attacco con il favore della fiducia, si amplia il margine nel punteggio tra le due squadre, tutti i giocatori di Brindisi partecipano alla festa che si annuncia già alla fine del terzo quarto (54-72).
Gli ultimi dieci minuti sono garbage time d’ordinanza, Vitucci fa esordire Felipe Motta e lascia giocare Cattapan, la vittoria è assicurata ed è l’ulteriore episodio vincente di un anno che i tifosi brindisini metteranno nel forziere dei ricordi positivi, Brindisi è ancora al secondo posto in classifica e si prepara per le prossime gare che la vedranno impegnata contro la Virtus Bologna Sabato prossimo e Mercoledì contro la squadra turca del Pinar Karsiyaka per il torneo BCL.
Tabellini
Happy Casa Brindisi: Bostic 20, Krubally 14, Motta 4, Visconti 7, Gaspardo 4, Thompson 5, Udom 11, Bell 10, Perkins 13, Willis 7.
Allenatore: F. Vitucci
Lavoro Più Fortitudo Bologna: Banks 11, Aradori 4, Saunders17, Hunt 15, Fantinelli 9, Baldasso 3, Withers 5, Totè 6.
Allenatore: L. Dalmonte
Arbitri: Martolini, Sardella, Noce.
Amedeo Confessore

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*