I ragazzi della Metropolitan Karate brillano agli Open di Sicilia

SIRACUSA – Due medaglie e tanta soddisfazione per l’appuntamento de i ragazzi della Metropolitan Karate Brindisi, che tornano con un buon bottino dagli Open di Sicilia a Siracusa.

La Rappresentativa Pugliese, nella quale sono stati convocati Angelo Spagnolo, Marco Zonno e Milena Marrazza, è stata la prima classificata in entrambe le specialità: il kata (forme) ed il kumite (combattimento).

Oltre 800 gli atleti provenienti da tutta la penisola, per l’evento giunto alla sua nona edizione e che si conferma tra i più difficili e importanti del circuito nazionale, in quanto tappa essenziale per il ranking della Nazionale Giovanile.

 

Nei Kata Spagnolo, nella categoria Under 21 ha conquistato il terzo posto; mentre Marrazza è argento nella categoria Juniores (16-18 anni).  Zonno Marco invece, ha chiuso al settimo posto tra i cadetti.

In casa Metropolitan si festeggia anche Andrea Ferrara, studente canosino in forza col Cas Canosa, che si allena da due anni presso la sede della Metropolitan: per lui argento nel Kumite nella categoria 75 chilogrammi Under 21.

Soddisfatti Danilo Spagnolo e Francesco Zonno, entrambi tecnici della federazione nazionale: la stagione 2014/2015 ha portato risultati come il titolo di Campioni Italiani Juniores e Vice Campioni Assoluti di Kata Fijlkam.

Tra un mese, gli allenamenti per il Team Agonisti riprenderanno a pieno regime per far fronte poi, nel mese di settembre, all’apertura del nuovo anno sportivo ricco di appuntamenti Nazionali ed Internazionali.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*