Identificato il presunto autore del falso allarme bomba al Comune

BRINDISI – Falso allarme bomba al Comune, denunciato un 46enne per procurato allarme. I carabinieri della Stazione di Brindisi Centro, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 46enne del luogo per procurato allarme. L’uomo, nella mattinata del 14 settembre scorso, da una cabina telefonica in piazza Crispi, avrebbe segnalato al 112 la presenza di un ordigno esplosivo all’interno dell’ufficio anagrafe del Municipio. Le operazioni di bonifica hanno avuto esito negativo. Le indagini hanno consentito anche con l’acquisizione dei filmati degli impianti di videosorveglianza della zona, di individuare il presunto autore della telefonata.

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*