Il duo musicale mesagnese Bowa pubblica “Unconscious deal”

MESAGNE – “Unconscious deal” è il nuovo disco del duo musicale Bowa, nato a Mesagne e che sta crescendo sempre di più.

Sarà possibile scaricare gratuitamente il lavoro del duo mesagnese dal loro sito www.bowaofficial.com.

“Questo disco nasce dalla voglia di far collidere due dimensioni musicali opposte ed antitetiche. – dichiarano i componenti del gruppo –  Bowa vuole sperimentare, provare a dialogare con la musica e con ciò che ci circonda. È un affare inconscio, come un viaggio senza destinazione e per una volta noi, come musicisti, abbiamo voluto essere marinai di noi stessi.”

Su Youtube, è già possibile guardare “We’re screwed”, il primo estratto dell’album con un interessante video reportage della loro esperienza al Sud Est Studio:

https://www.youtube.com/watch?v=LPLBek9V_jU&feature=youtu.be

bowaBowa non è altro che il nome scelto per il duo composto dai mesagnesi Stefano Curto BOEN (sintetizzatore, tastiere, efx) e Matteo Di Giuseppe MOWA (batteria): dalla sintesi dei loro nomi d’arte nasce quello del gruppo, una “concept band” che spazia in diversi generi musicali.

A rendere ancor più particolare il sound di questo gruppo, sono le esperienze che entrambi i componenti hanno maturato: Boen è un dj classe ’87 già attivo da tempo nella scena hip hop ed elettronica, underground del Sud Italia e da 5 anni ricopre il ruolo di direttore artistico del Salento Fun Park di Mesagne, punto di riferimento per tutte le associazioni d’Italia; Mowa è un batterista classe ’92 e sin dall’età di 10 anni studia assiduamente batteria, tanto che nell’estate del 2013 frequenta un corso di perfezionamento al Drummers Collective a Manhattan, a New York.

Le loro influenze musicali pescano tra dal reggae all’hip hop, dal drum and bass sino al jazz, al soul e al pop.

Curto e Di Giuseppe cominciano a collaborare nell’inverno del 2011 con la voglia di sperimentare qualcosa di nuovo e far collidere due mondi apparentemente distanti ed inconciliabili. Attraverso il sostegno del Salento Fun Park, fondano un’etichetta indipendente, la Clouds Records, la vera e propria branca musicale ed artistica del Salento Fun Park. Con questa etichetta promuovono il primo Ep di Onaf, noto rapper mesagnese anch’egli classe ’92.
Il 26 giugno 2014 esce l’album Mayday, nato proprio dalla collaborazione con Onaf: un album di 12 tracce che fonderanno rap, beat music, rnb, drum’n bass ,dubstep , jazz e soul.
Il 20 Gennaio 2015 esce la compilation de “La Fame Dischi”, nota etichetta indipendente italiana,che attraverso un concorso nazionale ha selezionato il brano “Kalimba” contenuto in “Mayday”.
A marzo è prevista l’uscita del loro primo album da solisti, completamente strumentale che abbraccia diversi generi musicali e differenti influenze, così come Bowa sa fare.

Agnese Poci

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*