La Forestale festeggia con gli studenti la “Giornata degli alberi”, nuove piantine nel bosco del Tommaseo

BRINDISI – Si svolgerà domani, martedì 22 novembre, a Brindisi la  “Giornata Nazionale degli Alberi” promossa dal Gruppo Carabinieri Forestali di Brindisi. Una festa che vede coinvolte le scuole del capoluogo e della provincia.  Con inizio alle ore 10,00, presso il Bosco Urbano “Niccolò Tommaseo” di Brindisi, alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose, le scolaresche degli Istituti Comprensivi “Santa Chiara” e “Casale” parteciperanno alla cerimonia pubblica, che si concluderà con la piantumazione di giovani virgulti in un’ area appositamente individuata, all’ interno del parco, dopo la benedizione a cura del Vescovo Mons. Domenico Caliandro. La scelta del parco “Tommaseo” non è stata casuale: questo importante “polmone verde” è risorto a nuovo splendore dopo i lavori eseguiti lo scorso anno, ed inoltre, in uno degli edifici presenti nel comprensorio (purtroppo attualmente inagibili) il Comando del Corpo Forestale dello Stato di Brindisi ha avuto la propria sede per quasi 40 anni, fino al 2014. In un periodo di grandi sconvolgimenti ambientali, che fanno temere per la sopravvivenza stessa del genere umano, l’ albero rappresenta più che mai un simbolo di stabilità, che con le sue profonde radici rinsalda il terreno, proteggendolo dagli effetti devastanti di alluvioni, mentre con il fogliame fissa il diossido di carbonio in atmosfera, mitigandone gli eccessi. Pertanto, anche quest’ anno i Carabinieri Forestali, che tra l’altro festeggiano due secoli di storia, continuano a sviluppare il progetto “Un Albero per il Futuro” in tutto il territorio nazionale, consolidando un rapporto di vecchia data con le giovani generazioni. Sia per la cerimonia pubblica a Brindisi, sia per la giornata di educazione ambientale presso le scuole, il Gruppo Carabinieri Forestale ha prodotto delle cartoline commemorative, che saranno distribuite ai partecipanti.

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*