Liquido infiammabile davanti la porta di casa di un giovane, aveva già ricevuto minacce

CAROVIGNO- Liquido infiammabile davanti la porta di casa di un giovane, aveva già ricevuto minacce. Ieri mattina, 22 gennaio, un giovane di Carovigno, Iacopo Russo, ha trovato del liquido infiammabile sul pavimento davanti al portone della sua abitazione ed un accenno di combustione. Il ragazzo, che già in passato avrebbe ricevuto minacce, ha subito allertato i carabinieri. I militari, al comando del tenente Alberto Bruno, hanno avviato subito le indagini. Stando ai primi riscontri non ci sarebbero telecamere nella zona. Ora si indaga sull’accaduto e sul possibile movente, le circostanze, in ogni caso, non sono chiare.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*