Mercatino di Natale dentro l’ex Upim, oggi il sopralluogo

Poseidone articolo

BRINDISI- Il mercatino di Natale si trasferisce all’interno dei locali ex Upim. Questa mattina il sopralluogo da parte del vice sindaco Paola Baldassarre e dell’ ingegnere Gaetano Padula, accompagnati  dal dirigente del settore Nicola Zizzi, dal presidente di Confesercenti Tony D’Amore e dalla rappresentante del Cna Maria Concetta Malorzo. Una verifica per capire in quale stato si trovi lo stabile da tempo inutilizzato. Sarà necessario  riallacciare la corrente elettrica, ripristinare i sistemi di sicurezza e provvedere ad una pulizia totale. Tutto sommato ci si aspettava di peggio. Questa struttura, dalla città conosciuta come l’ex Upim, appartiene alla società barese S.L. ed al momento è gravata da un sequestro giudiziario. Nonostante questo la Procura dovrebbe concedere ugualmente l’uso dei locali. La società sarebbe disponibile alla concessione della struttura, a titolo gratuito, sino alla vendita all’asta del bene che avverrà in primavera. Un’occasione per l’amministrazione comunale che già da tempo aveva pensato di concentrare le piccole attività commerciali in una sola sede, e non solo per le festività natalizie. Non appena quindi la Procura darà il via libera, il comune potrà cominciare ad allestire i locali che potrebbero ospitare almeno una cinquantina di espositori. Ma non solo l’intenzione è anche quella di organizzare piccoli eventi con tanto di musica e degustazione dei prodotti tipici. In realtà una corsa contro il tempo visto che il progetto per essere messo in piedi necessita almeno di tre settimane ed il Natale si avvicina.   

BrindisiOggi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*