Multe sino a 600 euro per chi abbandona rifiuti: in pochi giorni 15 multe a Mesagne

MESAGNE – A Mesagne intensificati i controlli contro l’abbandono dei rifiuti. La Polizia municipale ha intensificato i controlli elevando sanzioni che nei casi più gravi ammontano ad oltre 600 euro. Nel corso delle ultime settimane, l’azione di controllo effettuata dalle unità del comando in aree urbane e rurali, ha fatto registrare 15 verbali per violazione del d.lgs.152/2006 in materia di tutela ambientale.

“Il sindaco della città di Mesagne, Toni Matarrelli, ha più volte tenuto ad evidenziare come tra i compiti prioritari della pubblica amministrazione rientri proprio quello di salvaguardare il territorio dal fenomeno dell’inquinamento, in ogni sua forma – spiega il comandante della Polizia municipale Teodoro Nigro – A garanzia di interventi concreti rivolti a tale obiettivo, sono state poste nuove fototrappole in alcuni punti dell’agro di Mesagne dove le condotte illegittime ed illecite si manifestano con accertata frequenza. In questa fase, controlli e sanzioni hanno interessato, in particolare, le contrade di Muro Tenente, Pizzorusso, Corti Vecchie”.

Non Solo Pane

2 Commenti

  1. Ottimo. Bisogna stroncare questa abitudine incivile e lesiva per la salute di tutti. Una considerazione però , se ci sono tante persone incivili ed ignoranti che agiscono in questo modo mi chiedo, se la raccolta fosse realmente casa per casa che motivo avrebbe questa gente a caricarsi i rifiuti, a gettarli lontano portandoli in auto, rischiando multe e quant’ altro? Forse c’è qualcosa che nn va in questa raccolta? Non sarebbe il caso di facilitare il conferimento ripristinando i cassonetti nelle zone rurali? Non credo che la raccolta porta a porta avvenga giornalmente in masserie rurali. Sbaglio?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*