Musei, archivi e biblioteca nazionale, in Puglia 35 nuovi assunti dal Ministero

TARANTO – In Puglia sono 36 i vincitori del concorso, per esami, indetto dal Ministero della Cultura per il reclutamento di figure professionali con la qualifica di ‘Assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza’.
I nuovi dipendenti, (35 in quanto uno, vincitore di altro concorso, ha rinunciato) che hanno firmatom un contratto a tempo indeterminato e hanno preso servizio venerdì scorso, sono stati divisi tra gli Archivi, la Biblioteca Nazionale di Bari, la Direzione Regionale Musei e il MarTa di Taranto.m“A livello nazionale il Ministero ha assunto 1052 unità delle quali 36 solo in Puglia”- dichiara l’arch. Maria Piccarreta, Segretario Regionale per la Puglia del MiC- “ Siamo soddisfatti per due ordini di motivi: il primo è che in questi tempi difficili è emozionante vedere 35 giovani, altrettanto emozionati, realizzare il sogno di un lavoro a tempo indeterminato; il secondo motivo è che le nostre bellezze troppo spesso patiscono la carenza di personale di accoglienza. Grazie all’ingresso di questi nuovi colleghi, la fruizione dei beni culturali della Puglia sarà più adeguata sia rispetto alle esigenze di numerosi studiosi e ricercatori che rispetto alla massiccia affluenza turistica che li vede sempre protagonisti”

Salone nautico di Puglia
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*