Ormeggi abusivi nel porto turistico di Villanova: dopo l’esposto nuovi sequestri

OSTUNI-  Ormeggio non autorizzato nel porto turistico di Villanova: nuovo sequestro della Capitaneria di porto di Brindisi. A seguito di un esposto i militari della sezione della Polizia marittima della Guardia costiera al comando del  capitano di vascello Mario Valente,  hanno eseguito la rimozione e sequestro di 15 gavitelli d’ormeggio abusivi che erano stati posizionati nello specchio acqueo antistante il molo di tramontana del porto di Villanova marina di Ostuni.

sequestro villanova 1motovedetta capitaneria di portoPer l’operazione è stata impiegata una motovedetta, grazie alla quale è stato possibile caricare l’attrezzatura non autorizzata ed abusivamente posizionata in mare. Del sequestro è stata  interessata l Autorità giudiziaria per il reato di occupazione abusiva di area demaniale marittima e pericolo per la sicurezza della navigazione: i 15 gavitelli erano tutti posizionati entro lo specchio acqueo portuale di Villanova senza concessione o autorizzazione. La capitaneria informerà anche il Comune di Ostuni affinchè assuma provvedimenti visto la propria competenza su quei luoghi.

 

BrindisiOggi

ITS LOGISTICA

2 Commenti

  1. Verissimo andate a Brindisi anche a verificare se avete le ….. visto che e’ sempre chi ha il Potere a vincerla , bravissimi siete dei veri servitori dello Stato , andate se avete le ………ma non con avviso diretto o telefonata ……

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*