Petrolchimico: 40 anni dopo l’esplosione, il 7 dicembre incontro al Palumbo

BRINDISI- Sono passati esattamente 40 anni dall’esplosione del P2T l’impianto nel petrolchimico di Brindisi.  L’associazione VITE INQUINATE di Brindisi svolgerà il 7 dicembre con inizio alle ore 10.00 un evento culturale  nell’auditorium del Liceo Linguistico PALUMBO di Brindisi  intitolato: 7/12/1977 – 7/12/2017 L’ESPLOSIONE DEL P2T “Un boato nella notte e niente fu più come prima”

 L’incontro non sarà solo la  rievocazione del grave incidente avvenuto 40 anni fa nel Petrolchimico di Brindisi,  attraverso filmati e testimonianze, e la  commemorazione delle vittime, Carlo Greco, Giovanni Palizzotto e Giuseppe Marulli e altri degli 57 operai che rimasero gravemente feriti, ma anche l’analisi di quello che ha rappresentato l’impianto petrolchimico per la città di Brindisi, dal punto di vista economico, sociale ed ambientale, così come delle conseguenze della sua crisi per la città.

 Il programma dell’incontro prevede:

Introduzione:

Vincenzo Gaudino  – Presidente “Vite Inquinate”

Interventi:

Giuseppe Antonelli – già Dirigente Petrolchimico

Eugenio De Simone – già Sindacalista Petrolchimico

moderatore:

Maurizio Portaluri – medico

BrindisiOggi

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*