Porta il motorino ad aggiustare ma non glielo restituiscono più, in quattro denunciati per truffa

ORIA- Porta il motorino ad aggiustare ma non glielo restituiscono più, in quattro denunciati per truffa. Ad Oria, i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato un 21enne, un 25enne, un 31enne e un 53enne, di Latiano, per truffa. In particolare, a seguito di un annuncio pubblicato sul social network facebook, la vittima ha consegnato ai quattro uomini il proprio ciclomotore per un lavoro di restauro che nella realtà non è stato effettuato e il ciclomotore mai restituito al malcapitato, rendendosi irreperibili.

BrindisiOggi

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*