Sbarco a Cerano, trovate le prime 15 persone terrorizzate e infreddolite ci sono due neonati

BRINDISI – Sbarco di migranti a Cerano nella notte tra il 12 e il 13 ottobre. La polizia ha recuperato 15 persone infreddolite e terrorizzate, tra queste anche quattro bambini di cui due neonati. Gli immigrati, di origine afgana, sono stati portati allo stadio comunale Fanuzzi per essere sottoposti al test anti Covid. Ma non sarebbe i soli. Gli agenti dell’ufficio Immigrazione sono sulle tratte di altri clandestini, alcuni viaggiatori hanno detto che sulla barca erano circa 45 che ora saranno fuggiti nella zona di Cerano. Mobilitata da questa mattina la Croce Rossa Italiana e la Caritas per soccorrere i migranti arrivati completamente bagnati e terrorizzati. A lavoro la polizia locale e la protezione civile di Brindisi, il tutto con il coordinamento della Prefettura.

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*