Sembrava un trasloco ed invece era un furto, arrestati due brindisini

BRINDISI –  (foto repertorio) Sembrava fosse un trasloco ed invece era un furto. I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro hanno arrestato in flagranza di reato, per furto aggravato in concorso, Vito Andrea Lillo 36enne e  Marco Morello, 35enne, entrambi di Brindisi.

Intorno alle ore 13:00 del 30 novembre, i militari sono intervenuti in una via del centro abitato presso un appartamento disabitato in uso a un residente, il quale aveva segnalato alla centrale operativa la presenza di due giovani con fare sospetto. I militari, giunti sul posto hanno sorpreso i due uomini che sembravano apparentemente impegnati in operazioni di trasloco, e  stavano caricando su un camion alcuni mobili e suppellettili, ma in realtà si trattava di un furto. I due sono stati arrestati ai domiciliari. La merce è stata restituita al legittimo proprietario.

 

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*