Sette colpi di pistola contro marito e moglie, ferito un 45enne

LATIANO – Sette colpi di pistola contro due coniugi. E’ accaduto a Latiano la sera del 5 luglio in via Rubino. La donna, 38 anni,  è stata presa solo di striscio ad una gamba, mentre ad avere la peggio è stato  suo marito, 45 anni, che è stato colpito all’inguine ed è stato sottoposto ad intervento chirurgico. L’uomo si trova ricoverato all’ospedale Perrino di Brindisi. Entrambi i feriti sono residenti a Latiano, nati a Mesagne.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni e dai militari di Latiano ai due sarebbe stata tesa una trappola: la donna era scesa per strada, mentre il marito si trovava sul balcone  della sua abitazione al primo piano. Per strada da un’auto sarebbe scesa una persona che ha sparato i sette colpi di pistola, ferendo lievemente la donna e colpendo il marito. I coniugi hanno riferito di non conoscere l’identità di chi ha sparato. A dare l’allarme è stata la figlia minorenne della coppia che si trovava in casa durante l’accaduto. Non si esclude nessuna pista. L’uomo è un commerciante, la donna una casalinga.

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*