Tanti convertiti al Pd: il miracolo del congresso, sta notte il risultato

Poseidone articolo

BRINDISI- I tesserati del Pd si sono improvvisamente moltiplicati, almeno nella città capoluogo. Alle 18 di questo pomeriggio nella sala Mario Marino Guadalupi di Palazzo di città c’era un lunga fila di coloro che doveva tesserarsi per la prima volta al partito per poter poi recarsi all’urna e votare. Velocissima invece l’operazione di voto per chi una tessera già ce l’ha. Nessun problema, in questo caso non c’era alcuna fila. Miracoli che il  pd  brindisino riesce a fare ormai da qualche anno nel giorno dei congressi.  Famiglie provenienti da tutti gli angoli della città si sono recati a votare. D’altronde al momento, il Pd è il primo partito a Brindisi città.congresso pd

Eppure una settimana fa, nella stessa sala del Comune di Brindisi, durante un incontro dibattito per conoscere i tre candidati alla segreteria provinciale c’erano solo 30 persone, 30 iscritti del partito.

I democratici della provincia di Brindisi nella giornata di oggi sono stati impegnati a rinnovare i propri vertici. Si  vota per la segreteria provinciale e cittadina dalle 16 alle 22.

candidati pd

 In lizza per la segreteria provinciale la mesagnese Anna Maria Scalera (area Pittella), il 24enne Giuseppe Tagliente di Ostuni (area Cuperlo), e l’ex assessore provinciale ai Lavori Pubblici Maurizio Bruno di Francavilla Fontana, il primo renziano della provincia.

A competere per il vertice cittadino ci sono il segretario uscente Antonio elefante ed il commercialista Cristiano D’Errico, quest’ultimo ha presentato solo alla fine la sua candidatura.

antonio elefante

cristiano d'erricoElefante convertito a Renzi, e D’Errico dell’area Left di Dipietrangelo. I pronostici darebbero vincente l’uscente, ma in questi casi tutto può succedere. Intanto in città è stata scomodata molta gente.

Sino a  lunedì sera gli iscritti al Pd nella provincia messapica erano 2.620.  Ma a quanto pare molti cittadini hanno preso a cuore la battaglia della segreteria del partito democratico.

Lo spoglio inizierà alle 22, si avranno prima i risultati dei cittadini e poi del provinciale.

Lucia Portolano

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*