Trovato morto il 18enne disperso in mare a Porto Cesareo, era in vacanza per festeggiare il diploma

PORTO CESAREO- E’ stato trovato senza vita il diciottenne disperso ieri mare a Porto Cesareo. Sono stati due soccorritori ad individuare il corpo del ragazzo. Si chiamava Matteo Ubaldi ed era in vacanza qui nel Salento per festeggiare il diploma. Il giovane originario di Spoleto era stato inghiottito dalle onde ieri pomeriggio dopo essersi tuffato in mare con il padre e il fratello di 8 anni. Questi due erano stati messi in salvo da alcuni soccorritori, mentre del 18enne non si erano perse le tracce. Alle ricerche hanno partecipato la Guardia costiera e il Nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Brindisi. Intanto sulla spiaggia anche oggi  sventolava la bandiera rossa, le condizioni del mare sul fronte ionico sono ancora pericolose per i bagnanti.

BrindisiOggi

Turista di 18 anni disperso in mare. Riprese le ricerche #"portocesareo

Nai-post ni Brindisi Oggi noong Lunes, Hulyo 29, 2019

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*