Truffe agli anziani, in posta apre lo sportello “Antitruffa”, il questore: “Insegniamo a difendersi dai raggiri”

BRINDISI- Truffe agli anziani, apre lo sportello Antitruffa. Dal due giugno  all’interno dell’ufficio postale in piazza Vittoria a Brindisi apre uno sportello dedicato agli anziani troppo spesso vittime di truffe. Il progetto nasce da una iniziativa della questura di Brindisi che ha deciso di dedicarlo al Maresciallo di polizia Giuseppe Barba, deceduto durante un conflitto a fuoco nel tentativo di sventare una rapina in un ufficio postale nel 1982. Il maresciallo, fuori servizio, affrontò tre rapinatori armati e perse la vita.

“Abbiamo deciso di fornire questo servizio perché ci rendiamo conto di quanto le persone anziane sempre più spesso finiscano nel mirino dei truffatori- ha detto il questore di Brindisi, Maurizio Masciopinto- vogliamo fornire loro tutti gli strumenti per difendersi e prevenire questi crimini”.

Non a caso lo sportello sarà situato all’interno dell’ufficio postale, un luogo che gli anziani frequentano abitualmente. Lo sportello sarà aperto due giorni al mese, i primi due giorni lavorativi in corrispondenza del ritiro delle pensioni. Durante la presentazione dello sportello era presente anche la vedova del maresciallo Barba, attraverso un filmato è stata ricostruita la triste vicenda legata al maresciallo leccese che ha perso la vita tentando di far rispettare la giustizia.

Apre lo Sportello Antitruffa nell' ufficio postale in piazza Vittoria…la polizia lo dedica al Maresciallo Giuseppe Barba

Nai-post ni Brindisi Oggi noong Martes, Mayo 30, 2017

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*