Un amore lungo 82 anni, positivi al Covid-19 in una settimana muoiono marito e moglie

TORCHIAROLO – Erano stati 70 anni insieme, inseparabili per tutta la vita, sino alla fine. E così una settimana dopo la morte di Crocefisso anche sua moglie Cosima è andata via.  Entrambi avevano 93 anni ed erano di Torchiarolo. Avevano contratto il Covid- 19 che con loro è stato spietato. Crocefisso Miglietta era morto il 16 aprile al Dea di Lecce, era stato ricoverato prima all’ospedale Perrino per altre patologie, poi tornato a casa ha scoperto di avere il Covid, e a causa di alcune complicazioni era stato nuovamente portato in ospedale a Lecce.

Nel frattempo erano risultate positive anche sua moglie e sua figlia. Cosima Serinelli si è aggravata negli ultimi giorni ed è morta la settimana dopo del marito, il 24 aprile all’ospedale Perrino. Non ce l’ha fatta a continuare  a vivere senza di lui. Una storia di amore eterno. I due erano inseparabili, prima 12 anni di fidanzamento e poi 70 anni di matrimonio che avevano festeggiato con tutta la famiglia.  Erano molto conosciuti in paese, Crocefisso era soprannominato il capitano. Due persone meravigliose così vengono ricordate da tutti, e da sua figlia Mariella anche lei positiva al Covid-19. Un legame  forte il loro che Mariella ha raccontato in questi anni sulla sua pagina Facebook. A Mariella collaboratrice di Telerama e di Cuore Amico,  le condoglianze e la vicinanza della Redazione di BrindisiOggi.

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*