Dopo venti mesi, Il prefetto Valenti: “Vado via lasciando un territorio difficile ma dalle grandi potenzialità”

BRINDISI-  Il prefetto di Brindisi Valerio Valenti dopo venti mesi lascia la città e assume un nuovo incarico a Trieste. In questo arco di tempo Valenti ha affrontato molte emergenze sul territorio brindisino e lascia una città non sempre semplice da gestire. Dal problema della sicurezza a quello dell’occupazione: “Le istituzioni da sole non bastano” ha detto il prefetto “c’è bisogno del contributo dei cittadini altrimenti il territorio non cresce e non uscirà mai da quella situazione di stallo in cui sembra trovarsi oramai da tanto tempo”. Il prefetto ha anche sottolineato l’importanza del ruolo della politica. “A breve ci saranno le elezioni regionali ed è importante avere dei rappresentanti del territorio”.

Resta un solo rammarico a Valente quello di non aver portato a termine tre progetti a cui teneva particolarmente e a cui aveva dato inizio lui stesso il mandato è stato troppo breve per completarli. Valente tra due giorni prenderà in mano la prefettura di Trieste, qui a Brindisi, ancora non è dato sapere chi sarà il suo successore, nel frattempo le sue veci saranno assunte dalla vice prefetto Ermina Cicoria.

Il prefetto Valerio Valenti dopo 20 mesi lascia Brindisi, nelle sue parole la fotografia del territorio e l'augurio per i cittadini

Nai-post ni Brindisi Oggi noong Lunes, Enero 28, 2019

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*