Via i rifiuti, spazio alle aiuole e agli alberi, cimitero pronto per la commemorazione dei morti

BRINDISI- Alla vigilia della commemorazione dei morti scattano i controlli all’interno del cimitero di Brindisi.

Dopo aver più volte documentato nei servizi di BrindisiOggi il degrado e la sporcizia lungo le edicole funerarie, con misteriosi rinvenimenti ( dalle vasche da bagno ad armadi abbandonati qua e là). Pare che la situazione sia nettamente migliorata.  Lo riferisce il comune di Brindisi che con i suoi tecnici e con la polizia municipale ha effettuato questa mattina un sopralluogo.

Nelle scorse settimane la giunta comunale aveva dato mandato ad una ditta specializzata di bonificare le aree cimiteriali su cui era stato versato, nel corso degli anni, del materiale edile di risulta e l’operazione è stata completata.

Dalla visita di stamattina è emerso che sono in fase di ultimazione i lavori per la realizzazione di un nuovo impianto idrico per rifornire alcune fontanine di acqua rimaste a secco da diverso tempo. Risistemato l’impianto elettrico su una delle tombe comunali ed eliminate diverse situazioni di pericolo per gli utenti su tutta l’area cimiteriale.

La direzione cimiteriale ha anche fatto rinnovare alcuni porta rifiuti e cestini sia all’interno che nelle immediate vicinanze le quattro entrate carrabili. Inoltre, ad opera degli operai della Brindisi Multiservizi sono state completate alcune aiuole nella zona al limite con il “cimitero vecchio” in cui sono stati messi a dimora degli alberi di cipresso.

Il sindaco Mimmo Consales , infine, ha  disposto che la polizia municipale  in questo week end rafforzi  i tradizionali servizi  all’interno del cimitero della città oltre che presso quello della frazione di Tuturano . In tal senso sia per domani venerdì 1° novembre che nella giornata di sabato e domenica , il Comando della  polizia municipale ha approntato un piano eccezionale e supplementare di presenze di  vigili urbani nell’arco orario 07.00 – 18.00 proprio per fronteggiare l’intensissimo traffico e quindi i correlati rallentamenti su via P.le per Lecce e su Viale Arno. Sotto controllo anche la viabilità nei pressi del Cimitero di Tuturano con una pattuglia dedicata e servizi specifici anti-abusivismo commerciale su entrambi i cimiteri. Complessivamente gli operatori di Vigilanza richiamati in servizio aggiuntivo saranno trenta al giorno per i due turni a.m. e p.m. proprio nei tre giorni dedicati ai cari defunti.

 “Siamo consapevoli – ha  dichiarato  il Sindaco – che c’è ancora tanto da fare per rendere più dignitoso un luogo importante come il Cimitero comunale, ma possiamo a questo punto affermare che finalmente abbiamo raggiunto un ottimo risultato grazie al lavoro di tutti e all’impegno della macchina organizzativa comunale”.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*