Vitali invita Fitto: “Abbiamo tutti sbagliato, ricominciamo da capo. E’ necessario il tuo contributo”

BRINDISI- Alla fine lo dice Luigi Vitali, dice che Forza Italia e Schittulli hanno bisogno del contributo di Raffaele Fitto. Dopo una settimana di attacchi reciproci, il neo commissario propone un confronto pacato e costruttivo e invita Fitto a impegnarsi per le elezioni in Puglia.  “Abbiamo tutti sbagliato- dice l’ex sottosegretario alla Giustizia- ricominciamo da capo”.

Vero invito o strategia politica dello scarico responsabilità in caso di sconfitta?

Vitali si rivolge all’onorevole Antonio Di Staso  che sulla stampa aveva invitato  tutti gli eletti e dirigenti di Forza Italia a deporre le armi e riprendere le redini di un confronto costruttivo e pacato per il bene del partito. “Questo invito- dice Vitali- non può essere che condiviso e accolto. Certo, questo rinsavimento dei fittiani arriva dopo settimane passate a soffiare sul fuoco della polemica danneggiando gravemente Forza Italia e disorientando il nostro elettorato. Ma come si dice, non è mai troppo tardi.”.

Il neo commissario chiede a Di Staso  a nome di chi parla. “Quel che ora tuttavia vorrei capire- aggiunge il politico francavillese-  è a nome di chi parla Di Staso. Se quello espresso è un parere personale, gli stringo la mano e gli rinnovo tutta la mia stima. Ma se parla a nome di una schiera più vasta, se il suo pensiero è il pensiero di Fitto e dei cosiddetti ricostruttori, che dopo settimane trascorse a sabotare il partito, a boicottare le mie riunioni, a fare pressioni sugli amministratori perché non mi incontrassero, finalmente tornano alla ragione, allora la nuova posizione di Di Staso assume tutt’altro peso. Io spero nella seconda ipotesi, spero di poter al più presto azzerare le tensioni degli ultimi giorni e tornare a un confronto pacato e costruttivo.”

E Vitalia ammette: “Abbiamo tutti sbagliato ad eccedere nei toni, riconosciamolo e ricominciamo da capo- dice ancora- E soprattutto ricominciamo dalla Puglia dove ci attende la sfida più importante, e dove invito Raffaele Fitto a tornare. Questo suo ‘tour’ per il centro e il nord Italia non ha molto senso. Lui è stato eletto eurodeputato nel Mezzogiorno e qui, a Sud, in Puglia, deve tornare e lavorare. Forza Italia, Schittulli, tutto il popolo del centrodestra ha bisogno anche del suo importante contributo. Purché questo sia improntato al rilancio del partito, e non come fatto fin’ora alla sua demolizione”.

BrindisiOggi

Salone nautico di Puglia
Scuola Palumbo

1 Commento

  1. Sembra una lotta simile a quelle di tanti addietro tra gli schieramenti vicini a Vitali Rollo,contro l asse Frugis e co…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*