Yeahjasi Brindisi Spazio Musica: tutti gli appuntamenti per il periodo natalizio

BRINDISI- Numerose sono le attività proposte da Yeahjasi Brindisi Spazio Musica per il periodo natalizio. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno all’interno dell’ex convento Santa Chiara a Brindisi, in via Santa Chiara 2 (nei pressi del Duomo), sede dello stesso progetto vincitore del bando regionale Luoghi Comuni Puglia.

 

Giovedì 23 dicembre 2021

Ore 22

Deltagram live

I Deltagram sono un duo di musica elettronica formato nel 2016 da Jacopo Aluzzi e Alfredo Caforio. Entrambi provengono da background musicali molto diversi: Jacopo (polistrumentista) e Alfredo (dj e beat maker) hanno iniziato a suonare nello studio che condividevano nella loro città natale (Brindisi) combinando strumenti acustici e sequenze elettroniche. Il nome Deltagram si ispira alla morfologia del delta di un fiume: in esso, i componenti riversano i personali stili musicali che si incontrano dando vita a varie diramazioni musicali prima di sfociare in mare aperto.

Il loro primo E.P. “Welcome New Minds” si compone di 3 tracce e una trilogia video, un concept audio e visivo realizzato in animazione 2D dall’artista e illustratore italiano Davide Salvemini.

Led mapping: Andrea Carpentier. Opening set: Naif

 

 

 

Lunedì 27 dicembre 2021

Ore 15.30

Incanti di Natale – laboratorio musicale per bambini

Un violino, un pianoforte e la fantasia dei bambini per mettere in musica la magia del Natale. Musica da ascoltare, da cantare e da suonare per sperimentare la creatività utilizzando strumenti, parole e oggetti per sostenere la curiosità, il gusto della scoperta e il piacere di produrre suoni.

La finalità del laboratorio sarà quella di stimolare la fantasia e la musicalità dei bambini, pertanto per parteciparvi non è necessaria una conoscenza musicale pregressa.

Il laboratorio musicale a cura di Isabella Benone e Alessandra Manti si svolgerà nei seguenti orari: dalle 15.30 alle 17 (bambini dai 5 ai 7 anni); dalle 17.30 alle 19 (bambini dagli 8 ai 10 anni).

Al termine del laboratorio verrà offerta una merenda ai bambini.

Tutte le attività saranno svolte nel rispetto della normativa anti covid.

Quota di partecipazione per bambino: 10 euro.

Per info e iscrizioni: 3386208343 – yeahjasisocial@gmail.com

 

Ore 21

Maggiore – presentazione album “Armatura e sentimento”

Vincenzo Maggiore presenta il suo nuovo album “Armatura e sentimento”. Il terzo lavoro dell’artista brindisino, stampato in anteprima in una tiratura ridotta, sarà pubblicato ufficialmente nei primi giorni del 2022 con il patrocinio di Puglia Sounds e la promozione dell’associazione Yeahjasi.

Maggiore si è esibito in apertura ai concerti tenuti da Daniele Silvestri, Max Gazzè, Samuele Bersani, Nomadi, Modena City Ramblers, Simona Molinari, Zibba, Samuele Bersani. Ha condiviso il palco con Mario Venuti (Yeahjasì BPF 2016) e Lighea (tour 2010 e 2011 in giro per le piazze del centro e sud Italia). Collabora con artisti e musicisti noti del panorama regionale e non solo.

Open act: J (Dna71)

 

 

 

Martedì 28 dicembre 2021

Ore 17

Mostra fotografica di Francesco Faraci

Il palermitano Francesco Faraci è molto più che un fotografo: il suo occhio è una sorta di macchina della verità che da sempre ama calare tanto nei contesti più vivi quanto in quelli più marginali. Le città, ma soprattutto le periferie sono per lui una sorta di stato d’animo da esplorare. Nulla è fermo nei suoi scatti. C’è una storia dietro ogni persona ritratta e c’è una verità che fa a pugni col presente ogni volta che la luce illumina i soggetti. Pluripremiati i suoi lavori fotografici “Malacarne” e “Atlante Umano Siciliano”, vere e proprie immersioni nella meraviglia umana della sua amata Sicilia. Fra le altre cose, è stato notato da Jovanotti che lo ha voluto con lui durante il Jova Beach Tour del 2019, esperienza dalla quale è nato il libro Jova Beach Party, cronache da una nuova era (2019, Rizzoli). Sue le copertine di alcune traduzioni dei libri di Roberto Saviano e le foto promozionali scattate ad Achille Lauro nella periferia romana. Diversi suoi reportage sono stati pubblicati su riviste nazionali ed estere (Il Venerdì di Repubblica, La Repubblica, Il Manifesto, Time Magazine, Globe and Mail, The Guardian, VICE, Erodoto108). E’ anche videomaker e scrittore di romanzi, di racconti e di saggi.

La sua presenza a Brindisi sarà una sorta di residenza artistica partecipata. Oltre alla mostra e a un incontro/conferenza finale (mercoledì 5 gennaio alle 19.30), lunedì 3 gennaio è in programma una passeggiata fotografica per i quartieri del capoluogo adriatico (info whatsapp: 3281475784).

 

Ore 21.30

Destiny live

Il Team Destiny nasce da un incontro presso il centro di aggregazione giovanile nel quartiere Paradiso di Brindisi nella scorsa estate per poi avere una forma definitiva solo qualche mese fa. Il trio si muove tra retrowawe, techno ambient ed R&B. I Destiny sono Piérz (produttore classe 1998, nato musicalmente tra le sonorità elettroniche di Berlino fino ad addentrarsi nel mondo dell’ambient), T (Enzo, classe 1982, è un produttore musicale che fonde paesaggi sonori retro-future a melodie fortemente influenzate dalla cultura pop anni 80′ guidate dalla synthwawe), B22 (classe 1999 è il Songwriter del gruppo, la sua voce e la sua scrittura hanno radici afro-americane).

 

 

 

Mercoledì 29 dicembre 2021

Ore 21.30

White Ear | “Right Here” Live – Presentazione in anteprima dell’album d’esordio

L’artista brindisino Davide Fasulo presenta l’album in uscita “Right here” sotto il nome di White Ear, un progetto solista che conta su diverse collaborazioni: Giorgia Faraone alias “Femmina”, Vincenzo Destradis e altri cantanti, il batterista Lorenzo Fischetti, Vinx Scorza (musicista e sound designer). Voci e suoni riutilizzati poi dal vivo attraverso campionamenti e una modalità di remix in tempo reale; un set ibrido di strumenti elettronici ed acustici è il piano di lavoro con cui White Ear ripropone i brani partendo sempre da zero, senza l’uso di basi, per un live ogni volta diverso e suscettibile di variazioni e momenti di improvvisazione. Il disco “Right here” è pubblicato dall’etichetta Last Floor Studio e da CNI Compagnia Nuove Indye, tra le principali case discografiche nazionali in ambito etno-world.

 

 

 

Mercoledì 5 gennaio 2022

Ore 21.30

Concerto Yuts and Culture

Band composta da musicisti di Brindisi e Lecce che propone un repertorio vario, radicato nella black music con lo sguardo rivolto al futuro in cui la contaminazione di generi e stili è protagonista. I ritmi in levare del reggae roots si mescolano a funk, soul, r’n’b nella tipica concezione anni ’70 senza rinunciare alle influenze moderne. L’obiettivo è quello di creare una musica sincera, spirituale, in grado di trasmettere un sentimento di empatia nell’ascoltatore attraverso una continua ricerca della melodia. La band esordisce ufficialmente con l’album “Naked Truth”.

 

L’ingresso ai concerti e alla mostra è gratuito con obbligo di Green Pass rafforzato e mascherina.

 

Drink partner delle serate live: Typico moka&mor

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*