Cannalire replica ad Elefante: “Pieno sostegno a Rossi e alla giunta, il tempo dimostrerà il nostro lavoro”

BRINDISI – Non si fa attendere la risposta del segretario cittadino del Pd Francesco Cannalire al suo consigliere comunale Elefante che aveva criticato alcune scelte e l’andamento dell’amministrazione. Riceviamo e pubblichiamo integralmente la replica di Cannalire.
“Le dichiarazioni rilasciate alla stampa dal consigliere comunale Antonio Elefante non possono essere condivise nella forma e nella sostanza. Appare evidente infatti che la posizione, sicuramente personale, posta in quei termini, rischia di passare solo come una critica fine a se stessa che poco ha a che fare con una visione politica che per la complessità ha i suoi tempi per essere pienamente attuata.  In questi primi 5 mesi di amministrazione Rossi, abbiamo potuto apprezzare l’instancabile lavoro e l’incessante dedizione del sindaco e di tutti gli assessori che, non senza difficoltà dovute soprattutto alla ripartenza di una gestione politica che ha i suoi rituali e assetti istituzionali, dedicano il loro tempo, il loro impegno e il loro entusiasmo sia nella soluzione di problematiche quotidiane che nell’attuazione di scelte politiche e programmatiche che in prospettiva cambieranno il volto di Brindisi.  È da ritenersi ingiusta e infondata la critica mossa al Presidente del Consiglio Comunale, il quale è costretto, sin dal suo insediamento, a misurarsi con un ufficio di presidenza svuotato di risorse e di personale e a cui sta cercando di porre rimedio con tutti gli strumenti in suo possesso, cercando di migliorare giornalmente il funzionamento del consiglio comunale.
Il lavoro e il contributo dei consiglieri comunali è fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi politici sottoscritti da tutti nel programma elettorale che è risultato vincente e convincente per i cittadini di Brindisi, e deve essere pienamente attuato nell’arco della consiliatura, senza alcun ripensamento  È indubbio che nella gestione della contingenza e dell’emergenza tutto può essere perfettibile ma è pacifico che solo il tempo, il lavoro, lo studio, la dedizione e soprattutto la voglia di migliorarsi, che devono essere appannaggio tanto degli assessori quanto di tutti i consiglieri comunali, potranno essere giudici delle capacità di questa amministrazione di interpretare al meglio le aspettative di tutti i brindisini.  Per questo il Partito Democratico di Brindisi nel ribadire il pieno sostegno all’Amministrazione e quindi al lavoro del Sindaco, di tutti gli assessori e consiglieri, e del Presidente del Consiglio Comunale, si augura che il confronto, legittimo, possa ritornare nelle sedi opportune e con i toni auspicabili quando al centro ci sono gli interessi generali di una città importante come Brindisi”.
BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*