Dissuasori vandalizzati, in arrivo i nuovi paletti

Poseidone articolo

BRINDISI – Arrivano dei nuovi paletti delimitatori per le zone pedonali in città. In queste ore infatti la Multiservizi si sta adoperando per sostituire tutti i paletti divelti o danneggiati.

E’ divenuta infatti una cattiva abitudine di molti brindisini quella di rimuovere forzatamente o danneggiare con parcheggi abusivi i paletti che fungono da dissuasori delimitando la corsia pedonale da quella rivolta ad auto e moto.
Il comando di Polizia Municipale ha infatti segnalato alla stessa ditta, in tempi non sospetti, la necessità di ripristinare circa sessanta di questi paletti. Ed è notizia di queste ore che la sostituzione stia avvenendo in seguito ad una consistente fornitura di nuovi dissuasori, anche ai fini di un completo decoro d’immagine della città stessa, che sempre più spesso subisce atti di vandalismo anche di questo tipo.

Lunedì inoltre inizieranno, con l’impiego di molti uomini e mezzi, le opere di potatura e messa in sicurezza dei cigli stradali delle complanari che si  collegano ai quartieri Bozzano, Sant’Angelo e Sant’Elia caratterizzati da erba e cespugli incolti e imponenti sulla careggiata che spesso si presentano come forte pericolo per gli automobilisti.

Infine, tra ieri ed oggi, nel quartiere Centro, e nei pressi del centro commerciale “Le Colonne”, nel corso di sempre più costanti controlli sul territorio, i vigili urbani hanno elevato 12 contravvenzioni, da 85 euro con detrazione di due punti dalla patente, per sosta illegittimata su stalli per disabili. “Crea sconcerto e disappunto istituzionale – scrive il comandante Teodoro Nigro – ancora l’insistere smisurato di alcuni automobilisti che con simili condotte ledono i diritti del disabile o del suo accompagnatore”.

Francesca Valletta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*