Final Four, Happy Casa Brindisi vince con Virtus Roma (98-62) ma non giocherà per il titolo

OLBIA- Buone notizie da Olbia, dove la Happy Casa Brindisi chiude il torneo con una decisa vittoria (98-62), a spese della Virtus Roma confermando progressi e indicazioni positive sui singoli e l’insieme.

Questo non concede però a Brindisi di entrare nel poker di squadre che giocherà per il titolo, è infatti Sassari la squadra che giocherà le Final Four a Bologna previste dal 18 al 21 Settembre.
Poco male comunque, perché il ritorno emotivo che il team di coach Vitucci ha generato è senza dubbio positivo e fa ben sperare per il campionato che si troverà ad affrontare.
Nella gara contro la Virtus Roma, ancora Harrison in prima linea  a moderare le ambizioni degli avversari (21 punti per lui alla fine), buona gara per Willis e Perkins e conferme importanti per Visconti e Krubally.
Dopo i primi due quarti che scivolano via abbastanza sonnolenti, Brindisi cambia marcia e scivola via in avanti nel punteggio grazie anche a un break di 16-4 che porta le due squadre sul punteggio di (58-40).
Da quel momento in poi la partita diventa facile per i brindisini che concludono leggeri la loro avventura a Olbia e guardano al campionato che verrà con concreta fiducia.
Amedeo Confessore

 

Tabellino 

Happy Casa Brindisi – Virtus Roma: 98-62 (19-13, 39-33, 71-45, 98-62)

Happy Casa Brindisi: Krubally 8 (3/4, 3 r.), Zanelli 11 (2/2, 2/6, 2 r.), Harrison 21 (2/5, 3/6, 8 r.), Visconti 15 (2/3, 2/4, 1 r.), Gaspardo 5 (1/4, 0/1, 2 r.), Thompson 2 (0/2, 2 r.), Cattapan 2 (1/1 , 4 r.), Udom 6 (1/3, 1/2, 6 r.), Bell ne, Willis 11 (3/4, 1/2, 4 r.), Perkins 11 (4/7, 5 r.), Guido 6 (2/3, 2 r.). All.: Vitucci.

Virtus Roma: Hadzic (0/1, 0/2, 3 r.), Beane 15 (4/6, 2/4),  Baldasso  (0/4 da 3), Cervi 6 (3/7, 10 r.), Telesca 5 (2/5), Ticic 7 (2/3, 1/2), Nizza (0/1, 0/1, 1 r.), Robinson 9 (1/3, 1/3, 3 r.), Iannicelli 6 (1/3, 0/1, 1 r.), Evans 10 (4/9, 0/2, 3 r.), Jovanovic 4 (2/3, 3 r.). All.: Bucchi.

Arbitri: Manuel Mazzini – Beniamino Manuel Atard– Marco Pierantozzi

 

ITS LOGISTICA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*