Impatto tra due auto, una di queste finisce su un ragazzino: uno dei conducenti senza patente e senza assicurazione

BRINDISI – Incidente stradale questa mattina al quartiere Bozzano: impatto tra due auto ed una di queste finisce su un ragazzino di 12 anni che stava andando a scuola. E’ accaduto alle 7,40 in via Unione Sovietica. Un impatto frontale – laterale tra una Ford Mondeo, condotta da G. I., 52 anni, nato a Lecce e residente a Brindisi, che ha omesso  di dare la precedenza, e una Renault Modus, condotta da D. T. L., 34 anni, brindisino. La  Renault é carambolata su un dodicenne, che si stava recando a scuola col padre. Il ragazzino  ha riportato  fratture ad entrambe le tibie. L’auto ha terminato la sua corsa su un muretto. Il ragazzo, fortunatamente non in pericolo di vita, è stato operato d’urgenza per ridurre le fratture alle gambe. Multato per omessa precedenza  G. I., mentre a D. T. L. è stato sequestrato il veicolo poiché sprovvisto di assicurazione. Per quest’ultimo, inoltre, si è proceduto a denuncia penale in quanto privo di patente di guida, già revocata. Entrambi i conducenti dei veicoli sono stati sottoposti agli esami alcolemici e tossicologici di cui si attende l’esito.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*