Lavori alla Perasso non ancora iniziati, genitori non fanno entrare i bambini a scuola

Poseidone articolo

BRINDISI – Problemi strutturali per due aule della scuola elementare Perasso a Brindisi e lavori di messa in sicurezza ancora non iniziati, i genitori stamattina non hanno fatto entrare gli alunni della IIIB.

I lavori per la messa in sicurezza dei soffitti delle due aule al primo piano della scuola elementare Perasso nel centro di Brindisi inizieranno nei prossimi giorni (o almeno così ha assicurato il Comune). Ma intanto i genitori sono sul piede di guerra.

Le due aule sono chiuse da un anno e mezzo circa. Gli alunni per far lezioni sono stati, temporaneamente, trasferiti nel refettorio. Sabato scorso (22 settembre) i tecnici comunali insieme agli ingegneri interessati hanno effettuato un sopralluogo per stabilire lo stato dei luoghi. E’ stato deciso di installare delle travi in acciaio al fine di mettere in sicurezza le aule.

I genitori dei bambini che frequentano la IIIB, classe accanto a quelle che saranno interessate dai lavori, stamattina, come protesta, non hanno fatto entrare gli alunni a scuola.

“Dopo un colloquio con la dirigente, – scrivono i genitori a BrindisiOggi.it – la rappresentante di classe dei genitori è andata a parlare al Comune con l’ingegner Padula che ha assicurato che i lavori avranno avvio tra qualche giorno”.

BrindisiOggi

1 Commento

  1. non è possibile trattare l’argomento in questa maniera. Vi sono certamente responsabilità attribuibili a coloro che non sono intervenuti per tempo alla risoluzione del problema. E’ necessario verificare le responsabilità personali per i fatti di degrado di uno stabile pubblico e procedere con l’azione dei provvedimenti conseguenziali.
    Brindisi, 25/09/2018 Franco Leoci

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*