E’ morto Vittorio Bruno Stamerra: “giornalista di razza, pragmatico e intuitivo”

Poseidone articolo

BRINDISI – Lutto nel mondo giornalistico pugliese, questa notte è venuto a mancare Vittorio Bruno Stamerra. Per raccontare Stamerra pubblichiamo il ricordo di Adelmo Gaetani, suo  ex collega del Nuovo Quotidiano di Puglia.

“ Ho appena appreso con emozione e dolore della scomparsa di Vittorio Bruno Stamerra, un amico, un collega, un compagno di lavoro per due decenni. Aveva 76 anni. Giornalista professionista dal 1971, aveva iniziato la sua attività con la Gazzetta del Mezzogiorno. Dopo un’esperienza alla Rai, nel dicembre 1981 viene nominato direttore del Quotidiano di Lecce, Brindisi e Taranto, incarico che terrà sino al 1996. Durante i suoi oltre 15 anni di direzione, Quotidiano rafforza la presenza nell’area del Grande Salento sino a conquistare una indiscussa leadership che dura ancora oggi. Giornalista di razza, pragmatico e intuitivo, uomo-squadra in una Redazione di validi professionisti, Vittorio Bruno Stamerra ha interpretato con spirito di servizio la voglia di riscatto del territorio ionico-salentino puntando su un’informazione locale ma non localistica, popolare ma non populista. Un’informazione fatta di notizie, di commenti ma anche di valori forti capaci di favorire la crescita sociale e culturale delle coscienze. L’esperienza professionale maturata nei lunghi anni a fianco di Vittorio è indimenticabile per me e sono certo per i tanti colleghi che hanno lavorato con lui o hanno avuto modo di conoscerlo e di apprezzare le sue qualità umane e professionali. Ciao Vittorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*