Rifiuti: arriva la proroga per Ecotecnica sino alla maxi gara decennale

Poseidone articolo

BRINDISI- Proroga per Ecotecnica dopo che l’Aro ha assunto l’impegno di redigere il bando per la maxi gara decennale su proposte dal progetto presentato dai comuni del Brindisino. La società della raccolta rifiuti   rende noto di aver accolto la proposta formulata dalla gestione commissariale del Comune di Brindisi e quindi assicurerà la prosecuzione del contratto (in scadenza il prossimo 9 gennaio 2018) fino all’espletamento, da parte dell’Ager Puglia, della procedura concorsuale finalizzata all’aggiudicazione dell’appalto per l’intero ARO/BR2.

“Siamo lieti di poter garantire serenità ai cittadini di Brindisi – afferma il direttore generale di Ecotecnica srl,  Federico Zilli – attraverso la prosecuzione del nostro impegno nello svolgimento delle mansioni che ci sono state assegnate. Così come è avvenuto in questi primi sei mesi, assicureremo il massimo sforzo per traguardare altri importanti risultati in termini di raccolta differenziata e, più in generale, di pulizia della città”.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*