Sorpresi a rubare fari di una Punto, arrestati due brindisini in trasferta

LECCE – Sarebbero stati beccati mentre smontavano i fari di una Punto mentre era parcheggiata per strada: i carabinieri del Norm della Compagnia di Lecce hanno arrestato in flagranza di reato due brindisini. L’accusa per loro è di furto. Si tratta di Antonio Campioto e Alessio Di Presa, rispettivamente di 46 e 30 anni.arresto-furto-ricambi-auto

L’arresto risale alla notte di venerdì 9 dicembre. Intorno all’una di notte, una pattuglia dei carabinieri avrebbe notato due uomini armeggiare vicino ad una vettura parcheggiata in via Lequile. Una volta più vicini, i militari avrebbero visto i due smontare i fari di una Fiat Punto.

Scoperti dai carabinieri, Campioto e Di Presa avrebbero provato a nascondersi in un garage arresto-furto-ricambi-auto-2condominiale, con scarsi risultati: sono stati fermati e la loro auto è stata perquisita: all’interno dell’abitacolo, i fari appena smontati e tutti gli arnesi utili per lo scasso, grimaldelli, uno scanner per rilevare antifurti e segnali di radiofrequenza e i biglietti da visita della rivendita di ricambi auto plurimarche di Di Presa.

I due sono stati arrestati e, dopo le formalità di rito, ristretti ai domiciliari. Le indagini degli inquirenti sono volte a comprendere eventuali collegamenti tra questo arresto e altri malviventi e ricettatori.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*