Violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, condannato 50enne

TORRE SANTA SUSANNA-Accusato di violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, condannato a cinque anni un 50enne. I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna hanno eseguito un “ordine di esecuzione pene concorrenti” emesso dall’ Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso Tribunale Brindisi, nei confronti di un 50enne del luogo, dovendo espiare anni cinque anni, mesi quattro e giorni 16 di reclusione per tentato furto aggravato, violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, commessi tra gli anni 2011 e 2016 a Torre Santa Susanna ed Erchie. Il 50enne, già ricoverato presso il locale ospedale “Perrino”, al termine formalità di rito, è stato sottoposto, temporaneamente, a piantonamento a cura della Polizia Penitenziaria come disposto da autorità giudiziaria.

BrindisiOggi

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*