Adriatic Cup, sport e solidarietà, il Campionato di Motonautica ospita un’ autoemoteca per la raccolta sangue

BRINDISI- Il Campionato Mondiale di Motonautica, di scena sul lungomare Regina Margherita di Brindisi dal 24 al 26 giugno prossimi, è un evento di sport, marketing territoriale ma non solo. Tra le iniziative collaterali organizzate dal Circolo Nautico Porta D’Oriente, ce n’è una finalizzata a tendere la mano a chi ha bisogno. Una serata, quella di sabato 25 giugno, è dedicata non solo al divertimento ma anche alla solidarietà. Sul lungomare Regina Margherita stazionerà un’autoemoteca per incentivare la raccolta di sangue. Il comitato organizzatore ha voluto, infatti, accogliere l’appello lanciato dalla Asl di Brindisi, attraverso la dottoressa Antonella Miccoli responsabile del Centro Trasfusionale dell’ospedale Perrino, che, in un momento di particolare difficoltà come quello estivo, storicamente caratterizzato dalla carenza di sangue ed emoderivati, ha chiesto ai cittadini della provincia di compiere un gesto importante. Un gesto semplice ma fondamentale, perché donare il sangue significa donare la vita.

“Ancora adesioni all’appello salvavita lanciato dal Centro Trasfusionale del Perrino. Questa volta dal mondo dello sport e non c’è da meravigliarsi, giacché sappiamo quanto gli atleti delle più diverse discipline siano sensibili ai temi del benessere e della solidarietà- ha dichiarato il direttore generale della Asl Brindisi Flavio Maria Roseto-. Ci felicitiamo innanzitutto con gli organizzatori del Circolo Nautico Porta d’Oriente che sono riusciti ad ottenere un riconoscimento prestigioso: è proprio Brindisi infatti che, nell’ambito della IX edizione dell’Adriatic Cup, la prima dopo i due anni di pandemia, accoglie la tappa d’esordio del Campionato Mondiale di Motonautica. Auspicio migliore non riesco ad immaginarlo. La Asl non può che ringraziarvi per il vostro impegno. La carenza di sangue affligge tutta la penisola e c’è bisogno di esempi che inducano a ben sperare: proprio come il vostro. Sono certo che tanta generosità, così aperta, sorridente, alla luce del sole, e sotto i riflettori di una così prestigiosa manifestazione, potrà fungere da moltiplicatore delle iniziative di donazione. Grazie a tutti voi”.

L’autoemoteca stazionerà sul lungomare Regina Margherita sabato 25 giugno dalle ore 17 alle ore 21.

L’iniziativa è organizzata dal Circolo Nautico Porta d’Oriente in collaborazione con Asl Brindisi e Avis comunale Brindisi.

BrindisiOggi

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*