Da Parco Bove alla Torretta, consegnati i nuovi 50 alloggi popolari/ Foto e video

BRINDISI- Da Parco Bove alla Torretta, consegnati questa mattina i cinquanta alloggi popolari realizzati per far fronte all’emergenza abitativa. Una data storica per il quartiere Paradiso dove da oltre 50 anni ci sono persone che vivono ancora nelle baracche. Gli appartamenti, di varie metrature, sono stati assegnati a 28 famiglie di Parco Bove,  18 agli aventi diritto della graduatoria approvata a luglio 2020. Quattro resteranno vuoti, tra quelli destinati alle persone con disabilità, e saranno assegnati a breve, attraverso il bando di mobilità, destinato a chi vive già in una casa popolare che però presenta barriere architettoniche. I cinquanta appartamenti  del complesso della Torretta si trovano in quattro edifici  con case di diversa tipologia dai 45 ai 90 metri quadrati. Alcune  sono state realizzate per ospitare famiglie che, come dicevamo, hanno componenti diversamente abili. Sui terrazzi sono stati installati i pannelli fotovoltaici per il riscaldamento dell’acqua ed i solai  dotati di cappotto termico,  che garantirà un notevole risparmio energetico e di inquinamento atmosferico. E’ stato realizzato anche una   piazzetta attrezzata con altalena per bimbi diversamente abili ,uno scivolo e persino un campo da basket. La piazzetta è stata intitolata a Sandro Pertini, simbolo di legalità. “E’una ferita per questa città avere ancora queste baracche che vivono in condizioni igieniche e di salute precarie- ha detto il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi- oggi con l’assegnazione di questi appartamenti contiamo di chiudere questa vicenda perché poi passeremo a demolire queste baracche, a riqualificare questo quartiere. C’è già un altro progetto per la costruzione proprio lì per la costruzione di altre due palazzine per l’edilizia residenziale pubblica. Altri trenta appartamenti”. Sono stati, infatti, finanziati 3milioni di euro per realizzare 30 alloggi popolari proprio tra Parco Bove e Paradiso. Nell’ambito del “Programma dell’Abitare Sostenibile e Solidale”, la Regione Puglia ha finanziato i progetti proposti dal Comune di Brindisi, realizzati in collaborazione con Arca Nord Salento, per un importo complessivo di oltre 3 milioni di euro. Le somme saranno destinate: alla realizzazione di un programma costruttivo su aree comunali denominate “Parco Bove” di circa 15 alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà comunale e 15 alloggi di proprietà dell’Agenzia Arca Nord Salento, in via Galileo Galilei;  alla realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria nell’ambito di insediamenti di edilizia residenziale pubblica, a servizio dell’area ex Parco Bove, del quartiere Paradiso, e dell’area relativa al quartiere CEP Paradiso.

BrindisiOggi

Fotogallery

Salone nautico di Puglia
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*