Domenica 4 comuni al voto: la calata delle liste civiche, il centrodestra va unito solo a Fasano

BRINDISI – ( di Lucia Portolano dal il7 Magazine) Sono quattro i comuni del Brindisino chiamati a rinnovare il proprio governo cittadino. Il 3 e 4 ottobre Fasano, Cisternino, Cellino San Marco e San Pancrazio Salentino saranno impegnati con la elezione del sindaco e del consiglio comunale. Solo Fasano ha più di 15mila abitanti, per gli altri tre non è previsto il turno di ballottaggio, il sindaco sarà scelto al primo turno. Non va al voto il Comune di Carovigno che seppur senza sindaco da gennaio 2021, dovrà attendere un altro anno per decidere il proprio governo cittadino. È commissariato da marzo 2021, da quado il Comune è stato sciolto per infiltrazioni mafiose. Il commissario resterà per 18 mesi.

Francesco Zaccaria

Fasano. Gli aspiranti sindaco nella città della selva sono quattro. Qui è battaglia tra centrosinistra e centrodestra. In questa tornata elettorale ritorna il vecchio schema che vede contrapposte due grandi coalizioni con l’appoggio delle civiche. Ci riprova il sindaco uscente Francesco Zaccaria, area di centrosinistra. Per lui scendono in campo il Partito democratico, e altre tre liste: AltreMenti, CivicaMente Fasano e Fasano Continua.

 

 

 

Lello Di BariContro Zaccaria l’intero centrodestra punta nuovamente sull’ex sindaco e medico Lello Di Bari. Questi nell’ultimo quinquennio è stato consigliere di opposizione. Fasano è l’unico comune al voto nel Brindisino in cui il centrodestra si è ricompattato ed ha trovato la quadra su un solo nome.  Lello Di Bari è appoggiato da sette liste: Fratelli D’Italia, Forza Italia, Lega Salvini, Unione di centro, alle quali si aggiungono le civiche Circoli Nuova Fasano, Si Fasano, Casa del cittadino.

Bebè AnglaniNel frattempo il centrodestra fasanese perde uno dei suoi ex esponenti Bebè Anglani, ex consigliere comunale ed ex consigliere provinciale dell’allora Popolo delle Libertà, che ha deciso di correre da solo. Anglani si candida a primo cittadino con una sua lista civica “Fasano nel cuore con Bebè Anglani”.

Il quarto candidato è l’ex socialista Aldo Carbonaro (detto Aldino). Appoggiato dalla lista civica “Scelta Condivisa”.

 

 

I candidati al consiglio comunale a sostegno di Francesco Zaccaria.

Partito Democratico: “Amati Luana, Ammirabile Vanessa, Anglani Gregorio, Caggiano Michele, Cisternino Gianluca Giacomo, Decantis Stefania, Decarolis Madia, Desantis Maria detta Mariangela, Fanelli Vittorio, Legrottaglie Loredana, Leogrande Francesco, Maringelli Giacomo, Mastro Franco, Mirizzi Caterina, Palmariggi Pietro Francesco, Pentassuglia Nicola, Rosato Manuela, Savoia Isabella, Semeraro Annamaria, Semeraro Francesca, Semeraro Palma, Simone Giuseppe, Tarì Vita, Ventrella Giuseppe.”

AltreMenti: “Cisternino Giovanni, Angelini Beniamino, Bagordo Mariateresa, Calabretti Antonella, Casarano Leonardo, Colucci Susanna, De Felice Chiara, Ditano Giovanna, Donnaloia Sergio, Latorre Stefania, Moretti Paolo, Palmisano Stefano, Pugliese Luigi, Rubino Tommaso, Vinci Angela, Vinci Donato”.

Fasano Continua: “Albanese Luigia detta Gina, Baldassarre Lucia, Bianco Francesco detto Ciccio, Brescia Mariarosaria, Cardone Valentina, Carparelli Francesco, Cascione Angela, Colucci Vito, D’Aversa Grazia, Kola Mediola, Giorgio Carmela detta Sara, Martucci Donatella, Pagnelli Antonio, Pignatelli Vito, Pinto Vincenzo, Rosati Maria, Rubino Francesco, Saracino Giovanni, Schena Antonia detta Antonella, Vinci Gianluca, Vinci Pasqua, Vinci Giuseppe, Zizzi Giuseppe”.

Civicamente Fasano: “Angelini Annarita, Argento Antonietta detta Tonia, Bianco Mariangela, Calamo Brigida, Caroli Cinzia, Carrieri Angela, Castellana Caterina, Dello Monaco Valeria, Di Ceglie Gennaro detto Genni, Fanizza Giuseppe, Galeota Giuseppe, Giordano Cardone Vincenza detta Cinzia, Intermite Orazio Enrico, Liuzzi Domenica detta Mimma, Marino Donato, Marzolla Lucrezia detta Lulù, Milella Cristina, Miraglia Teresa, Mizzi Leonardo, Rubino Oronzo, Saponaro Vittorio, Scelsi Antonio Alessandro, Vinci Giuseppe, Zizzi Nella”.

I candidati al consiglio comunale a sostegno di Lello Di Bari:

Circoli Nuova Fasano: Scianaro Antonio, Amati Gaetano, Boselli Arianna, Cardone Francesco, Argento Valentina, Convertini Francesco detto Checco, Crovace Claudia, Curlo Antonietta detta Onia, Gimmi Carmine, Ippolito Paolo, Laghezza Angelo, Laguardia Paolo, Laveneziana Romina detta La Pupa, Leone Marco, Maellaro Vito, Maglionico Patrizia detta Patti, Marinelli Rossano, Messina Isabella detta Isa, Mileto Loredana, Mizzi Vita, Palazzo Francesco detto Franco, Perrini Ernesto, Recchia Alessandro, Vinci Giuseppe.

Fratelli d’Italia: Neglia Grazia, Argese Genesio, Buongiorno Giacomo, Cardone Ambrogio, Cincavalli Donato, Cofano Marco, Correnti Domenico, Di Bari Francesca, Guarini Quirico, Lacirignola Lorenza detta Laura, Latartara Giovanni, Liuzzi Renzo, Loconte Alberto, Palmisano Sara, Parziale Antonia detta Antonella, Passiatore Caterina, Pinto Maria Luisa, Quaranta Giovanni, Ruggieri Giovanni, Mauro Tiziana, Stanisci Daniele, Trisciuzzi Oronzo, Vinci Giuseppe, Zizzi Ottaviano.

Unione di Centro: Ferrara Giacomo, Carparelli Lucia, Colucci Giuseppe detto Pino, Cito Antonella, Masella Alessandra, Ancona Giovanni, Vinci Giovanni, Patronelli Pasquina, Giannoccaro Antonia, Lacatena Alessandro, Muzzupappa Paolo, Sollazzo Annachiara, Narducci Pietro, Lomartire Giuseppe, Pertosa Giuseppe, Cunaj Elona, Leone Nicola, Giuliani Madia, Giuliani Mariantonietta, Colucci Giuseppe detto Peppe, Lacirignola Pasquina, Semeraro Giovanna, Colapietro Giammaria, Pizzi Ida.

Sì Fasano con Di Bari: Caramia Francesco, Catania Giuseppe, Chieco Bianchi Francesca, Cirasino Rosa Anna, Cofano Leonardo (detto Dino Venticello), Custodero Stefania, De Leonardis Leonardo, Diceglie Pasqua, Donnaloia Daniele, D’Onofrio Annamaria, Fanizzi Donatella, Grassi Aleandro, Lacirignola Graziana, Loparco Francesco, Masi Anna, Monaco Tommaso, Pentassuglia Giovanni, Rubino Laura, Saracino Francesco, Schiavone Arcangelo, Scialpi Angela, Stea Edoardo, Trapani Francesco,Vinci Donato.

Lega: Pagliara Sergio, Amati Alberico, Andriola Rosaria, Ciciriello Lucio, Cofano Antoniana, Cofano Loredana, Cofano Lucrezia, Conversano Esmeralda, De Luca Michele, Ferrara Fabrizio, Gallo Lucrezia, Greco Rossella, Indiveri Angela, Laneve Luigi, Latartara Americo, Legrottaglie Vito, Mancini Lucia, Potenza Daniela, Renna Andrea, Santoro Luca, Tafuri Caterina, Turcu Mihaela Laura.

Casa del Cittadino: Palmitessa Angela, Laghezza Pasqua, Sibilio Ilaria, Conforto Maria, Moretti Elena, Miccolis Antonella, Sasso Grazia, Spaneshi Fitnete, Guerriero Rosa, Decarolis Giuseppina, Loparco Vito, Pinto Cataldo, Bevilacqua Arcangelo, Palazzo Cesare, Legrottaglie Francesco, Quero Ritelli Francesco, Fanizza Anna, Scisciolo Iolanda detta Iole, Narciso Francesco, Fanizzi Teresa, Critelli Eleonora, Pertosa Marco.

Forza Italia: Angelini Domenica, Arnese Leonardo detto Dino, Bondanza Mariano, Campanella Grazia, Cannone Stefano, Schiavone Nicola, Carrieri Antonia detta Antonella, Cofano Fedelcosimo, Convertini Oronzo detto Zino, Daniele Celestina Antonella, De Leonardis Oronzo detto Renzo, De Mola Laura, Fanizzi Donato, Furleo Semeraro Giuseppe detto Furleo, Galiulo Marica, Lapadula Lucia, Lippolis Saverio, Martellotta Francesco, Moncalvo Gianleo, Moretti Giacomo, Schena Mario, Semeraro Gianclaudio, Sibilio Noemi, Specchia Pietro.

I candidati al consiglio comunale nella lista di Bebè Anglani

Fasano nel cuore: Vinci Gaetano, Albanese Federico, Ancona eligio, Anglani Caterina, Bongiorno Miriana, Cantoro Giovanni, Di Luciano Tiziana, Diroma Umberto, Furio Sebastiano, Gemma Salvatore, Lamanna Daniela, Lastrina Marianna, Leone Vita Maria, Martellotta Eliseo, Martellotta Stefano, Mola Antonio, Pentassuglia Valentina, Pistoia Camilla, Rosati Marilena, Sansonetti Antonio, Sibilio Filomena, Turchiarulo Arcangelo, Saponaro Giuseppe.

I candidati al consiglio comunale a sostegno di Aldo Carbonaro

Scelta Condivisa: Monaco Domenico, Angelini Nicola, Brescia Giovanna, Cesario Giuseppe, Cipriani Doriana, Fanizza Angelo, Ferrara Giovanni, Franchini Federica, Grassi Angelo, Greco Giovanna, Latrofa Angela, Lomartire Giambattista, Maggi Oronzo, Mancini Paola, Marangi Francesco, Pugliese Francesco, Renna Laura, Schiavone Giovanni, Tinella Anna Maria, Vinci Antonio, Vinci Massimo.

 

CISTERNINO.  Ci provano in tre a diventare sindaco di quello che ormai è identificato come uno dei borghi più belli d’Italia. Il sindaco uscente Luca Convertino già mesi fa aveva annunciato la decisione di non ricandidarsi per dedicarsi interamente alla professione di medico.

Enzo PerriniIl centrosinistra punta su Enzo Perrini, già presidente del consiglio comunale. Nella sua lista civica “Idea Comune Enzo Perrini sindaco” si sono candidati esponenti del Partito democratico, Italia Viva, Con Emiliano e Movimento 5Stelle.

 

 

 

 

A Cisternino il centrodestra non trova l’intesa e va diviso. Fratelli d’Italia  sostiene Mario Saponaro, consigliere comunale uscente indipendente, ex assessore al Turismo e presidente dell’associazione “Borghi più della Puglia”. Saponaro scende in campo con la lista civica “InnovAzione-Mario Saponaro sindaco”.

 

 

 

Martino MontanaroForza Italia e Lega Salvini sostengono invece la candidatura  a sindaco dell’assessore all’Urbanistica uscente Martino Montanaro. Nella sua lista “Siamo Cisternino” c’è anche la vice sindaco uscente Giovanni Curci e l’ex assessore del sindaco Convertino Stefano Guarini.

 

 

 

I candidati al consiglio comunale nella lista a sostegno di Enzo Perrini

“Idea Comune Enzo Perrini Sindaco”:  Gianrico Amati; Antonella Baccaro, Donato Baccaro,  Annalisa Canzio, Gino Convertini, Vincenzo Convertini, Palma Cucci, Giovanni Faniglione, Aurora Grassi, Antonello Loparco, Francesco Loparco, Francesca Lorusso, Vito Minno, Antonio Neglia, Roberto Pinto, Mariangela Rendini.

Candidati al consiglio comunale nella lista a sostegno di  Mario Saponaro

“InnovAzione – Mario Saponaro sindaco”: Anna Agrusta, Katia Bufano, Angela Camarda, Giuseppe Cecere, Francesco Pietro Conte, Nicolas Fanelli, Antonella Fanizzi, Giuseppe Guarini, Maria Leo, Vitantonio Loconte, Silvia Cristina Lorusso, Antonio Marangi, Tiberio Rubino, Cinzia Scarafile, Giovanni Semeraro; Margherita Semeraro.

Candidati al consiglio comunale nella lista a sostegno di Martino Montanaro

“Siamo Cisternino”: Giovanni Blonda, Daniele Cantanna, Marilena Cecere, Vitantonio Cecere, Maria Hedwig Colucci, Giovanna Curci, Arianna Gianfrate, Giuseppina Gentile, Stefano Guarini, Pullumb Isteri, Michele Minardi, Piergiuseppe Mola, Maria Grazia Pisano, Giuseppe Semeraro, Vanessa Suma, Francesco Zaccaria.

 

CELLINO SAN MARCO – Nel paese del vino e del noto cantante Albano i candidati a sindaco sono tre. Si ricandida il sindaco uscente Salvatore De Luca, esponente di centrosinistra.

Salvatore De LucaDe Luca è un imprenditore agricolo. Nella sua lista “Cellino Democratica” confluiscono esponenti del Partito democratico, tra questi l’ex candidata democratica alle elezioni regionali Marialuce Rollo.

 

 

 

Santino BuccolieriQui Fratelli d’Italia e Lega Salvini vanno insieme, e appoggiano  Santino Buccolieri , dipendente dell’Acquedotto pugliese. Gli esponenti dei due partiti politici confluiscono nella lista civica “SiAmo Cellino- Buccolieri sindaco”.

 

 

Marco MarraForza Italia ha scelto invece un candidato bipartisan rispetto alla dicotomia centrodestra-centrosinistra. Si tratta di Marco Marra, dirigente sindacale Uil e dipendente della SanitàService. Nella sua lista “Uniti per Cellino” si trovano candidati consiglieri espressioni di più forze politiche anche contrapposte: da Forza Italia ad ex Pd, Italia Viva ed anche 5Stelle.

 

 

 

I candidati al consiglio comunale nella lista di Santino Buccolieri

“SìAmo Cellino- Buccolieri sindaco”: Cosimo Andriani, Simona Coppola, Sandra Maci, Piero Marino, Rosalba Miglietta, Valentina Padalino, Pasquale Pecoraro, Cinzia Perrone, Emanuele Pezzuto, Danilo Tolomeo, Vincenzo Veneziano, Cristian Vincenti

I candidati al consiglio comunale nella lista del sindaco uscente Salvatore De Luca

“Cellino Democratica”: Francesco Briganti; Valentina Cascione; Claudio Moncullo; Marialuce Rollo; Antonino Mazzotta detto Tonino, Nicola Pezzuto; Fabio Micello, Simona Cesano, Vanina De Lorenzo, Leo Sonia,  Pede Tommaso detto Valtino, Luigi Renna.

I candidati al consiglio comunale nella lista di Marco Marra

“Uniti per Cellino”: Antonio Cascione; Marco De Luca; Marina Del Foro; Emanuela, Ferulli, Emanuele Friscina,  Tonino Gesué,  Simonetta Guerrieri, Lorenzo Mazzotta, Davide Montinaro, Giada Occhibianco, Flavio Orsini, Daniela Renna.

 

SAN PANCRAZIO SALENTINO –  Quattro candidati sindaco con quattro liste civiche. Il candidato sindaco uscente Salvatore Ripa (Pd) ha concluso i suoi due mandati e non può più candidarsi. Non lo fanno neanche i suoi assessori.

Federica MarangioSi candida a sindaca Federica Marangio, giornalista e scrittrice, espressione del mondo dell’associazionismo. Sostenuta dalla lista civica “Insieme Possiamo” che raccoglie candidati di estrazioni politiche diverse e rappresentanti delle associazioni.

 

 

 

 

Gianluca ZizzoCorre per la poltrona di sindaco anche Gianluca Zizzo, rappresentante del mondo del volontariato di matrice ambientalista. Nella sua lista Cambiavento personalità attive nel volontariato con nette posizioni in campo ambientale.

 

 

 

 

Edmondo MoscatelliSi candida a primo cittadino Edmondo Moscatelli, ben noto negli ambienti della politica locale, già più volte amministratore, ma mai sindaco. È stato anche assessore nella giunta Ripa. Moscatelli si candida con la lista “San Pancrazio nella testa e nel cuore”.

 

 

 

 

Cosimo PennettaEd infine Cosimo Pennetta appoggiato dal Pd e dal Movimento 5Stelle. Sul suo nome le due forze politiche hanno trovato l’intesa. Nella lista “Coerenza, sostenibilità, sviluppo Pennetta sindaco” sono candidati alcuni consiglieri uscenti del movimento 5Stelle, che erano all’opposizione del Pd, e due consiglieri comunali democratici, oltre a qualche esponente di centrodestra.

 

 

I candidati al consiglio comunale nella lista a sostegno die Federica Marangio.

“Insieme Possiamo”: Antonella Buccolieri, Vito Carnevale, Vanessa Chiego, Marco Di Lorenzo, Michelangelo De Micheli, Francesco detto Franco Di Mauro,  Fedele Gravili, Giovanni Ingrosso, Anna Santa Nicolì, Chiara Solito, Marco Stanelli,  Noemi Paola Valente, Elisa Vetrugno, Rosa Casucci, Marcella Funiati, Pierpaolo Funiati.

I candidati al consiglio comunale nella lista a sostegno di  Gianluca Zizzo

“Cambiavento”: Antonio Mangia, Ilario Spinelli, Pompea Sabina Del Prete, Vito Conte, Salvatore Antonio Lega, Vanessa Nikita Maci, Eufemia Politi, Fernando Antonio Tafuro, Francesco Monticelli, Alessandro Rollo, Cosimo Vetrugno, Giuseppina Scazzi, Paola Attanasio, Giuseppe Scorrano, Ada Gravili, Antonio Pellegrino.

I candidati al consiglio comunale nella lista a sostegno di Edmondo Moscatelli

“San Pancrazio nella testa e nel cuore”: Vincenzo Buccolieri, Vincenzo De Marco; Antonella Fontana, Giuseppe Legari, Cosima Anna Maggiore, Marina Luigia Melgiovanni,  Pancrazio Muscogiuri, Giuseppe Petarra, Cosimo Scalinci, Immacolata Scazzi, Antonio Screti, Katia Spagnolo,  Paola Tafuro, Aldo Tarantini.

I candidati al consiglio comunale nella lisa di Cosimo Pennetta

“Coerenza, Sostenibilità Sviluppo Pennetta sindaco”: Eusebio Carrino, Maria Antonietta De Lorenzo, Giuseppe Franga, Costanzo Gennaro, Daniela Leone, Antonio Lupo, Giovanni Miglietta, Ivan Muscogiuri, Donato Pellegrino, Riccardo Quaranta, Daniela Risolo, Oronzo Scarciglia, Maria Carmela Valente, Simona Valzano.

 

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*