Happy casa Brindisi perde a Bologna

BOLOGNA – Quarta sconfitta consecutiva nel massimo campionato di basket per la Happy Casa Brindisi, sul campo della Fortitudo Bologna, per (78-72).

Una gara, quella disputata dal team brindisino che conferma gli indizi negativi e positivi emersi durante le ultime partite tra Campionato e BCL, è una squadra che ama correre la Happy Casa di quest’anno, sceglie soluzioni veloci in attacco anche quando in alcuni momenti la lettura delle situazioni dovrebbe portare a una gestione dei ritmi diversa, in una ideale prosecuzione dello stile consacrato ai Phoenix Suns da Mike D’Antoni. E’ stata questa la partita dell’esordio, buona nel suo complesso, di Dominique Sutton in maglia brindisina, atleta che porterà ancora più esplosività e atletismo, nel team di coach Vitucci.  Brindisi accusa ancora una volta le ottime performance di Stone e Banks (48 punti in due), l’opacità speriamo momentanea di John Brown (10 punti per lui), e la giornata arida di Darius Thompson (2 punti in 32 minuti con un delizioso lay-up), in costruzione e realizzazione. Dall’altra parte la Fortitudo ha trovato buoni interpreti in Robertson e Sims, e ha sfruttato al meglio fattore campo e lucidità nei momenti topici della gara, quando Brindisi è ritornata vicina nel punteggio e sembrava minacciare con più di una ragione l’esito dell’incontro. L’ingresso nelle Final Eight non è affatto compromesso, anche considerando il fatto che Brindisi è attesa da un doppio turno casalingo che potrebbe dare respiro alla classifica e restituire convinzione ai mezzi degli atleti brindisini, già nel giorno di Santo Stefano la Happy Casa ospiterà Reggio Emilia, tre giorni dopo sarà la volta di Treviso a scender sul parquet del PalaPentassuglia, per 4 punti ipotetici che possono aiutare il team ad affrontare con migliore serenità il nuovo anno.
Amedeo Confessore
Tabellini
Pompea Fortitudo Bologna
Robertson 15, Aradori 10, Cinciarini 7, Mancinelli 2, Leunen 14, Sims 17, Fantinelli 8, Stipcevic 6 – Allenatore: A. Martino
Happy Casa Brindisi
Banks 24, Brown 10, Sutton 8, Gaspardo 4, Thompson 2, Stone 24. Allenatore: F. Vitucci 
 
Arbitri: Rossi, Martolini e Bongiorni.

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*