La Limongelli Dinamo Brindisi vola in finale: sabato 21 maggio alle 18:30 si gioca gara 1

BRINDISI- Una Limongelli Dinamo Basket Brindisi solida, concentrata e desiderosa di far bene vince gara 3 di semifinale playoff superando con il punteggio finale di 77-67 l’Academy Nardò ed accede alla finalissima per il salto in serie C Gold. Una partita davvero combattuta tra due squadre desiderose di non fare nessun passo indietro dopo le due sfide precedenti. Nardò parte subito bene con le due triple di Jankovic e Fracasso per lo 0-6 iniziale ma la Dinamo reagisce con forza e prepotenza grazie anche ad una difesa asfissiante ed alla voglia di rivalsa di tutta la squadra. Staselis colpisce con le sue penetrazioni, Kibildis risulta chirurgico dall’arco ma è sotto le plance che la sfida si fa interessante con Pulli e Caloia a fare la voce grossa. Coach Mazzarella è stato costretto a gestire il forte Bjelic gravato di falli dopo pochi minuti anche se gli ospiti hanno comunque giocato una gara con grande intensità.  La Limongelli però aveva fame da vendere sostenuta da un PalaZumbo insufficiente per accogliere l’incessante tifo biancoazzurro.

Dopo l’intervallo chiuso sul 42-31 Rollo e compagni hanno continuato a tenere alto il ritmo non concedendo mai tiri facili agli avversari. Il distacco è arrivato anche sul + 19 per i padroni di casa che però hanno continuato a tenere duro per la normale risposta dei neretini che hanno giocato il tutto per tutto nella ripresa. La partita, tuttavia, è sempre stata nelle mani dei padroni di casa che con grande saggezza ed il contributo di tutta la squadra hanno concluso il match con una vittoria di prestigio e con un gruppo che dopo gara 2 ha trovato le giuste motivazioni per portare a casa la serie.

Un plauso sincero all’Academy Nardo, avversari davvero ostici in tutta la serie.

La Dinamo Brindisi, dalla sua, ha fornito una prova corale davvero importante dove – mai come questa volta – chiunque sia stato chiamato a scendere in campo ha portato il proprio mattoncino per vincere.

Migliore in campo – lasciatecelo dire – i tifosi che hanno reso il PalaZumbo un fortino inespugnabile: il vero “sesto uomo” in campo che ha trascinato la squadra per tutti i 40 minuti.

Ora rimane la sfida più bella, difficile ed intrigante contro l’AP Monopoli che in due gare secche ha chiuso l’altra semifinale contro il Basket Barletta. Rispetto alla stagione regolare la squadra di coach Romano ha trovato un equilibrio ed una continuità di risultati grazie anche all’aggiunta di Rodriguez, un vero leader che sa dettare i giusti ritmi in campo. Sarà una sfida davvero difficile da interpretare dove ogni dettaglio sarà importante per portare a casa la serie.

Gara 1 ed eventuale gara 3 si giocheranno sul parquet casalingo del PalaZumbo e la spinta dei nostri tifosi potrà anche stavolta fare davvero la differenza. Il nostro motto – ora più che mai – può davvero valere una stagione: #InsiemeSiPuò.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Academy Nardò 77-67 (23-16, 19-15, 23-17, 12-19)

Dinamo Brindisi: Greco, Staselis 24, Epifani, Pellecchia 2. Rollo, Pulli 3, Caloia 15, Labate 1, Leo, Martino 11, Scivales, Kibildis 21. All. Cristofaro

Nardò: Marano, Cavalera, Colella, Mirkovski 8, Capelluti 4, Leopizzi 1, Dell’Anna 4, Fracasso 12, Jankovic 13, Boccassino 8, Bjelic 17, Toma. All. Mazzarella

Arbitri: Laveneziana di Monopoli (BA) e Stanzione di Molfetta (BA)

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*