Nasce “Virgola”, un laboratorio terapeutico di pasticceria per le donne vittime di violenza

SAN VITO DEI NORMANNI- Nasce il primo laboratorio terapeutico di pasticceria per le donne vittime di violenza. Presto a San Vito dei Normanni si apriranno le porte di “Virgola”, un laboratorio terapeutico di pasticceria, al cui interno si formeranno e lavoreranno giovani con disabilità e donne vittime di violenza.

“Virgola” nasce dalla consolidata esperienza di “XFOOD”, il primo ristorante sociale della Puglia che ha provato a mettere insieme, con successo, imprenditoria ed inclusione sociale.

A guidare la squadra e il progetto sarà Nicola Di Lena, eletto nel 2021 pastry chef dell’anno da  Identità Golose e più volte riconosciuto tra i migliori pastry chef d’Italia dal Gambero Rosso, con molte esperienze prestigiose alle spalle, una per tutte al ristorante milanese, 2 stelle Michelin, “Seta”.

L’idea portata avanti in questi anni dallo staff di XFOOD e nei prossimi mesi dal laboratorio di pasticceria, dichiara il presidente della Cooperativa Includi, Vito Valente, è l’implemento lavorativo delle persone a rischio di esclusione sociale, ritenenendo che il lavoro sia la cornice per la piena realizzazione del proprio sé.

Il progetto del laboratorio terapeutico di pasticceria, cofinanziato dalla Regione Puglia, attraverso l’Avviso Pubblico Puglia Sociale-in Imprese Sociali, si avvale della collaborazione di importanti Associazioni già operanti nel territorio quali “Il bene che ti voglio”, di Brindisi, da sempre impegnata nella tutela dei disabili con lo spettro di autismo e il Centro Antiviolenza “La luna” di Latiano, che offre sostegno alle donne vittime di violenza.

Oggi, nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, questo è il contributo che vogliamo dare, affinché il lavoro sia per tutti garanzia di indipendenza e di riconoscimento sociale.

Per informazioni sul progetto: includicoop@gmail.com oppure 329.7115859.

BrindisiOggi

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*