Piper precipita nelle campagne di Savelletri, morti due ragazzi

FASANO – Un areo Piper P28 è precipitato questo pomeriggio intorno alle 14,30 in contrada Coccaro nella campagne di Savelletri, due persone sono morte. Sul posto i carabinieri di Fasano, i vigili del fuoco di Monopoli e l’ambulanza del 118. Inutili sono stati i soccorsi. L’aereo era decollato da Bari, a bordo c’erano due ragazzi, entrambi esperti di volo, Francesco Passeri di Castellaneta e Giuseppe Catano di Canosa, rispettivamente di 33 e 28 anni.

Si tratta di un aereo da turismo, utilizzato normalmente per addestramento. Stando alle testimonianze di alcuni contadini presenti nella zona il velivolo stava scendendo di quota, forse per un atterraggio di emergenza, quando ci sarebbe stato l’impatto con un filo dell’alta tensione e da lì la caduta incontrollata. Sul posto il pm Alfredo Manca,  che aperto un procedimento contro ignoti.  Si indaga per disastro colposo e omicidio colposo. Il velivolo è andato completamente distrutto.

Nelle prossime ore sarà disposta l’autopsia. Intanto l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta di sicurezza. Sul posto si sta recando un investigatore dell’Ansv per un sopralluogo operativo.

 

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*