Polveri bagnate per la Dinamo: al PalaZumbo vince Nardò 74-76

BRINDISI- Nel big match della sesta giornata del campionato di Serie C Silver la Limongelli Dinamo Basket Brindisi trova la prima sconfitta in stagione contro l’Academy Nardò (squadra satellite della formazione neretina militante in Serie A2).

Il primo quarto vede gli ospiti scendere in campo con maggiore grinta e determinazione, trascinati dai canestri di Dell’Anna (12 punti nei primi 10’) e dall’ottima gestione in cabina di regia di Tyrtyshnik. La Dinamo si trova costretta a rincorrere gli avversari: Staselis e Pulli riducono lo svantaggio a fine quarto sul 15-21. Nel secondo parziale di gioco la Dinamo trova una maggiore continuità offensiva grazie ai canestri degli esterni Staselis, Pellecchia e Kibildis, dall’altra parte gli ospiti si affidano all’esperienza di Colella e ai canestri di Fracasso tornando negli spogliatoi in vantaggio per 34-37.7

Il secondo tempo si apre con la tripla di Pulli – buona prova del pivot brindisino con una doppia doppia da 14 punti e 11 rimbalzi – e con la Dinamo che riesce finalmente a trovare il primo vantaggio sul 45-40 grazie alla gara super di Staselis (34 punti a fine gara nonostante alcune noie muscolari). Nardò non molla e con ordine e fiducia, punisce dalla distanza con Dell’Anna e Bjelic prima, e con le penetrazioni di Tyrtyshnik e Leopizzi poi, chiudendo così in vantaggio il quarto per 52-56. L’ultima frazione di gioco è una battaglia vietata ai deboli di cuore: Kibildis trova finalmente il canestro dalla distanza avvinando i padroni di casa ma Colella per i neretini, con due triple consecutive, ricaccia la Dinamo a 3 possessi di distacco. Staselis non intende mollare e canestro dopo canestro la Dinamo trova il + 1 a poco più di un minuto dalla fine. Bjelic dall’angolo trova una tripla fortunosa, la Limongelli sciupa due occasioni in attacco per riprendere la guida del match e così al suono della sirena finale è l’Academy a festeggiare e portare i due punti a casa.

Una gara che si preannunciava difficile per entrambe le formazioni e che ha confermato il pronostico: la Dinamo paga la giornata negativa al tiro (solo 38% di realizzazione dal campo) con Nardò che ha disputato una gara ordinata e senza sbavature, frutto dell’ottimo lavoro di coach Battistini e dell’esperienza che i suoi ragazzi stanno vivendo con la squadra militante in A2.

Per la Dinamo non ci sarà neanche tempo per pensare alla sconfitta: giovedì 9 dicembre alle ore 20:00 si torna in campo per la 7° giornata di andata sul parquet della Fortitudo Francavilla (diretta streaming su www.facebook.com/dinamobrindisi), mentre sabato 11 dicembre alle ore 18:00 si torna nel PalaZumbo per affrontare la BricoCasa Monopoli: una settimana impegnativa nella quale riprendere la corsa verso la testa della classifica!

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Academy Nardò 74-76 (15-21, 19-16, 18-19, 22-20)

Dinamo Brindisi: Greco n.e., Staselis 34, Epifani n.e., Pellecchia 9, Rollo 2, Ferrienti, Pulli 14, Caloia 1, Labate, Mazzeo n.e., Scivales, Kibildis 14 All. Cristofaro

Nardò: Tyrtyshnik 15, Colella 10, Mirkovski 3, Cappelluti 6, Sicuro, Leopizzi 7, Iacomelli, Dell’Anna 17, Fracasso 10, Beccassino, Bjelic 8, Toma. All. Battistini

Arbitri: Laveneziana di Monopoli (BA) e Franco di Bitritto (BA)

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*