Pronta l’Unità operativa complessa di Oncologia per l’ospedale Camberlingo

FRANCAVILLA FONTANA- Pronta l’Unità operativa complessa di Oncologia per l’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana, Bruno : “Un sogno a lungo inseguito per creare un punto di riferimento d’eccellenza per tutto il territorio”. Ora c’è tutto: letti, arredamenti, strumentazione. L’unità operativa complessa di Oncologia nell’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana sta per diventare un’attesa, e da molti forse insperata, realtà. “Lo avevo promesso fin dal giorno del mio insediamento da sindaco, e continuano a battermi appena diventato consigliere regionale. Ora, finalmente, ci siamo- dice il consigliere regionale del Pd , Maurizio Bruno- Il reparto è stato costituito. Manca solo un ultimo tassello burocratico, ovvero l’accreditamento da parte della Regione Puglia. Ma ne ho già parlato con l’assessore regionale alla Sanità Rocco Palese e con gli uffici. E mi è stato assicurato che non ci saranno inutili lungaggini. Quindi potrebbe essere solo questione di pochi giorni. E finalmente questo obiettivo di sanità pubblica, di umanità, di cura dei cittadini, sarà raggiunto. L’obiettivo è aiutare i pazienti che già soffrono per un male terribile e di un’angoscia infinita, a non doversi allontanare troppo dalle proprie famiglie, a ricevere le giuste cure a pochi passi da casa. Senza insopportabili viaggi della speranza fuori provincia o perfino peggio. Abbiamo professionisti straordinari e di immensa umanità che ora potranno accudire e curare chi lotta per la vita e di tutto questo ha immensamente bisogno. Faremo in modo di rendere questo nuovo reparto un punto di riferimento di eccellenza per tutto il territorio. Per tutti i pazienti, per loro famiglie, per chi ne ha bisogno”.

BrindisiOggi

 

 

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*