Quarto memorial “Melissa Bassi”, conto alla rovescia: in campo dal 27 al 29 maggio

Poseidone articolo

BRINDISI – Si avvicina l’appuntamento con la quarta edizione del memorial “Melissa Bassi”: nato per ricordare la giovanissima studentessa 16enne di Mesagne morta il 19 maggio 2012 in seguito all’esplosione dinanzi all’Istituto “Morvillo Falcone” di Brindisi, Enti e forze dell’ordine si sfidano in campo.

Alla manifestazione, che si svolgerà dal 27 al 29 maggio, saranno presenti la Polizia Penitenziaria, i Carabinieri, la Uisp, la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza, l’Aeronautica Militare, il centro Servizi della base logistica delle Nazioni Unite, la Best Union Company, la Polizia municipale, i vigli del Fuoco, Confindustria Giovani imprenditori, la Stp, l’A.S. Forense e la brigata Marina San Marco di Brindisi, l’Amministrazione comunale di Mesagne. In attesa di conferma la squadra dei magistrati.

Presenti, all’iniziativa, anche la Federazione Italiana Giuoco Calcio, il Coni, l’Acsi, Aia, Unms, Rassegna Azzurro Salentino, oltre a tutte le varie associazioni sportive, ma non solo: a sostenere il memorial, anche il provveditore agli studi di Brindisi Vincenzo Melilli.

“Nelle squadre che si sono aggiunte, avremo anche quelle delle scuole di secondo grado “Morvillo Falcone” di Brindisi e “Valzani” di San Pietro Vernotico– ci racconta Massimo De Giorgi, presidente dell’associazione Legalità e Sicurezza – Il memorial si divide tra Brindisi e Mesagne, che ha già garantito il suo patrocinio. Venerdì 27 maggio al Fanuzzi si svolgeranno le fasi iniziali del torneo tra le Interforze e le squadre provenienti dalle scuole superiori, mentre sabato pomeriggio le 8 squadre qualificate e quelle delle scuole partecipanti giocheranno quarti, semifinali e finali presso il campo sportivo “Alberto Guarini” a Mesagne. Nella mattinata di domenica 29 maggio, si svolgerà invece il torneo dedicato alle scuole calcio, categorie Pulcini (anni 2007-2008), provenienti da tutta la provincia di Brindisi, Bari e Lecce”. Le richieste di partecipazione arrivano, per la categoria Pulcini, anche da Benevento: la squadra “Cesare Ventura” ha voluto aderire all’iniziativa, organizzata da Massimo De Giorgi e Vincenzo Murri. Nel corso del tempo, per il 4° memorial si sono aggiunte anche le preziose collaborazioni della Football Castrì di Lecce e della Eurosport Academy, rispettivamente con Antonio Faraco e Gilberto Niccoli. Una presenza di tutto rispetto, quella dell’arbitro della Serie A, il brindisino Marco Di Bello.

I biglietti sono già in vendita a 5 euro in numerosi punti vendita distribuiti tra Brindisi, Mesagne e Lecce, con numerose richieste da Benevento (che ha richiesto 110 tickets), Pescara, Bari, Ferrara, Vicenza e Roma. Con l’acquisto del biglietto si parteciperà all’estrazione di premi, autorizzati dal Monopolio di Stato: al più fortunato, andrà un viaggio Costa Crociere.

Lunedì 2 maggio una nuova riunione operativa per mettere a punto i dettagli di una manifestazione che vedrà partecipare oltre 20 scuole calcio, squadre interforze a parte. Tutti uniti per ricordare Melissa e, attraverso il ricavato dei biglietti, aiutare chi più ha bisogno: il progetto è quello di comprare un mezzo di trasporto attrezzato per diversamente, da donare ad un’associazione che verrà scelta da un’apposita commissione composta dalla famiglia di Melissa Bassi, dagli organizzatori del torneo e da 3 componenti dell’associazione Legalità e sicurezza.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*