Sconfitta Varese, Happy Casa Brindisi al secondo posto in classica

VARESE – ( di Amedeo Confessore) Diventano sei le vittorie consecutive della Happy Casa Brindisi dopo il risultato conseguito a Varese contro la Openjobmetis (71-84), e conferma il secondo posto nella classifica del massimo campionato di basket italiano.

Ancora una volta occorre registrare la prova strepitosa di Raphael Gaspardo autore di 27 punti con percentuali impressionanti dal mid range e dalla lunga distanza, in doppia cifra anche Adrian e Nick Perkins.
Brindisi si presenta a Varese ancora senza la possibilità di schierare la guardia argentina Redivo, i padroni di casa cercano il riscatto dopo aver perso le ultime cinque gare, l’inizio non è dei migliori per i colori brindisini che devono arginare l’irruenza varesina, la Happy Casa impiega qualche minuto a prendere le misure degli avversari e il quarto si chiude in parità (18-18). Varese cerca l’allungo in apertura di secondo quarto piazzando un piccolo parziale ma ancora una volta Brindisi spinge sull’acceleratore e trova con precisione il canestro da tre iniziando a scavare un solco nel punteggio  alla fine del secondo quarto (37-43).
Si ritorna in campo per i venti minuti finali con Brindisi che si affida alle mani mai così precise di Gaspardo che diventa il finalizzatolr principale dell’attacco brindisino, la Happy Casa intravede la possibilità di giocare sui ritmi a lei più consueti, Varese accusa un calo di intensità, Chappell e Adrian si scrivono a referto ancora una volta, il vantaggio supera la doppia cifra quando le due squadre entrano in campo per i minuti finali dell’incontro che vengono giocati non senza qualche preoccupazione per Brindisi perché Varese butta sul campo le energie residue rientrando temporaneamente sotto la doppia cifra di svantaggio, la Happy Casa non si lascia sorprendere e mette al sicuro il risultato.
Tabellini
Openjobmetis Varese: Kell 14, Gentile 10, Jones 22, Sorokas 2, Beane 14, Ferrero 9. Allenatore: Cavazzana
Happy Casa Brindisi: Adrian 17, N. Perkins 19, J. Perkins 3, Chappell 4, Gaspardo 27, Zanelli 7, Udom 7. Allenatore: Vitucci
Arbitri: Quarta, Borgioni, Percivalle

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*