Si fingono clienti e poi puntano un’arma contro la commessa, rapina in gioielleria

BRINDISI- Si fingono clienti e poi puntano un fucile a canne mozze contro la commessa, rapina in gioielleria. E’ accaduto questa mattina nel centro commerciale Le Colonne di Brindisi, rapina ai danni della gioielleria Stroili Oro. In due , verso le 10.30 si sono presentati nel negozio di preziosi, due uomini con indosso cappellini e mascherina. Dapprima si sono avvicinati come nomali clienti ed hanno chiesto alla commessa si vedere dei diamanti. Una volta aperte le vetrine hanno estratto un’arma da fuoco che avevano occultata sotto una giacca e l’hanno minacciata palesando l’intento criminoso. Una volta arraffato il bottino sono fuggiti via con uno scooter parcheggiato all’esterno del centro commerciale. Sul posto gli agenti della Polizia che hanno avviato le indagini. Gli inquirenti stanno acquisendo le telecamere di videosorveglianza.

BrindisiOggi

 

Salone nautico di Puglia
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*